lunedì, 22 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaTrasferta insidiosa per la Fiorentina...

Trasferta insidiosa per la Fiorentina ad Udine

Assente Gonzalez, spazio a Kouame e Brekalo a fianco di Nzola. Giovedì ancora una partita fuori casa a Frosinone

-

- Pubblicità -

Due giornate di campionato ravvicinate e due trasferte per i viola. La prima si gioca domenica (alle 15) ad Udine, la seconda a Frosinone (giovedì alle 18,30). Scelte obbligate per Sottil: in infermeria ci sono nove uomini mentre Pereyra e Success sono in ritardo e partiranno dalla panchina. Italiano si affida a Nzola di nuovo punto di riferimento dell’attacco.

Le probabili formazioni

Dopo il pareggio a Genk, la Fiorentina torna a giocare in campionato. Italiano deve dare continuità ai tre punti conquistati, al Franchi, contro l’Atalanta. Il ritorno di Ikoné è la novità più rilevante tra i rientri nei convocati (era fuori da un mese e mezzo), insieme a quella riguardante, tra gli assenti, di Nico Gonzalez. Terracciano torna tra i pali, Dodò e Biraghi agiranno sulle fasce, con Parisi pronto a subentrare. In mezzo, Quarta in netto ballottaggio con Milenkovic, mentre a sinistra confermato Ranieri. A centrocampo spazio a Maxime Lopez, con Mandragora al suo fianco. Kouamè e Brekalo saranno gli esterni, a supporto di Bonaventura sulla trequarti. Davanti fiducia a Nzola.

- Pubblicità -

Come accennato scelte obbligate per Sottil che avrà Silvestri in porta. In attacco giocherà Lucca.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -