martedì, 28 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaVincere per continuare l’avventura europea

Vincere per continuare l’avventura europea

La Fiorentina deve battere il Rapid Vienna in Conference. Assente Infantino per infortunio. Molti dubbi in attacco

-

- Pubblicità -

Dopo aver perso la gara d’andata per 1-0, su rigore, la Fiorentina si gioca l’accesso alla fase a gironi della Conference League in una sola serata. Allo stadio Artemio franchi giovedì 31 agosto (alle 20) la partita di ritorno contro il Rapid Vienna. Un solo risultato a disposizione degli uomini di Vincenzo Italiano: la vittoria. Solo vincendo i viola potranno proseguire il cammino nella competizione continentale. Ancora alcuni dubbi per Vincenzo Italiano che dovrà mettere in campo la migliore formazione possibile. Gli austriaci tenteranno di difendere, invece, l’esiguo vantaggio.

Le probabili formazioni

In porta tornerà l’esperienza di Terracciano. Stesso discorso per la difesa. Italiano si affiderà agli uomini che conosce meglio e che possono offrire maggior affiatamento con Dodò e Biraghi sulle fasce e Milenkovic e Ranieri al centro. Arthur e Mandragora come mediani con Duncan possibile alternativa di Mandragora. Con Gonzalez e Bonaventura i dubbi arrivano in attacco. Beltran o Nzola per il posto di centrale; Kouamé, Sottil o Brekalo per i due altri posti da esterno alto.

- Pubblicità -

Senza il centravanti barbadiano Gale ufficializzato martedì e quindi non inseribile in lista, anche Barisic ha problemi in attacco: Burgstaller si è infortunato e la sua riserva è stata ceduta, spazio probabilmente a Strunz supportato dalle folate di Grull che segnò all’andata. In difesa confermato Hoffman con Querfeld ed Oswald000 davanti al portiere Heidl.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -