martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Al via "Arte giovane 2008"

Al via “Arte giovane 2008”

arte giovane 2008

-

Si inaugura domani, mercoledì 10 settembre alle 17, presso la sede storica del Gruppo Donatello in via degli Artisti 2r, la mostra collettiva del concorso “Arte giovane 2008”, promosso dal Quartiere 2 e dallo stesso Donatello.

Espongono trentuno fra pittori, scultori e grafici in erba, tutti con opere di buon livello artistico. Gli artisti presenti con le loro opere: Diego Abad, Michele Amoroso, Alessia Baragli, Enrico Bolognini, Sonia Brescia, Irene Cammarana, Irene Carruba, Jonny Casamenti, Gaia Cristofaro, Lorenzo Danzi, Chiara De Carli, Marco Del Puglia, Sara Delle Locche, Giosefin Domina, Angela Fagu, Catherine Forst, Alberta Gerard, Vincenzo Gigantelli, Laura Izzi, Oriana Labruna, Emma Lombardi, Daniele Magnani, Tommaso Mancuso, Gianluca Ottanelli, Lucia Para, Sasha Ribera, Valentina Rimaudo, Andrea Romero, Giulia Scaletti, annalisa Vezzosi, Rebecca Zacchi.

La mostra resterà aperta fino al 15 settembre con orario 17-19,30. Ingresso libero.  Info 055 2767828/ 7822, 055 579207.

 

Notizia precedenteBene l’imprenditoria in rosa
Notizia successivaFestival del Corto al Q2

Ultime notizie

Il nuovo consiglio regionale della Toscana: tutti gli eletti

Il nuovo consiglio regionale della Toscana: 25 seggi alla maggioranza, 15 all'opposizione: eletti e preferenze

Elezioni regionali Toscana, risultati e preferenze ai candidati di Firenze 1

Iacopo Melio fa il record di preferenze, seguono Giachi e Vannucci. I risultati e le preferenze ai candidati della circoscrizione Firenze 1

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno