martedì, 13 Aprile 2021
HomeSezioniArte & CulturaAlla scoperta dei mercati fiorentini,...

Alla scoperta dei mercati fiorentini, con visite guidate gratuite

Il 14 settembre visite guidate al mercato centrale di San Lorenzo e a quello di Sant’Ambrogio. Per partecipare all'iniziativa ci si dovrà prenotare: ecco tutto quello che c'è da sapere.

-

Alla scoperta dei mercati fiorentini.

I MERCATI. Uno degli aspetti più vivi e veri della vita quotidiana del centro di Firenze riguarda senza dubbio i due mercati storici: quello centrale di San Lorenzo e quello di Sant’Ambrogio. Entrambi nati all’epoca di Firenze capitale d’Italia, furono costruiti fra il 1870 e il 1874 per sostituire il Mercato Vecchio nell’area del centro antico oggetto delle demolizioni di fine Ottocento. Entrambi i mercati si trovano in tipiche strutture architettoniche di fine XIX secolo, progettate dall’architetto Giuseppe Mengoni e realizzate con l’uso di ferro, ghisa e vetro, molto inusuali a Firenze e decisamente all’avanguardia per l’epoca.

LE STRUTTURE. Sia il Mercato Centrale, dall’aspetto e prestigio monumentale, sia il Mercato di Sant’Ambrogio, anche se più piccolo ma dal fascino art nouveau, meritano di per sé l’attenzione, e una visita non superficiale per chi voglia riscoprire attraverso i banchi del cibo e delle bevande i profumi ed i sapori della tradizione fiorentina. Per far conoscere queste strutture sono organizzate per sabato 14 settembre due visite guidate gratuite, a cura dell’Associazione Centro Guide Turismo, che saranno riservate solo a coloro che si prenoteranno al numero 055.2616056 dal lunedì al venerdì con orario 9-12, a partire da oggi e fino a esaurimento posti.

IL PROGRAMMA. Visita 1: ore 10 dalla Loggia del Pesce al Mercato di Sant’Ambrogio. Formazione del gruppo in piazza dei Ciompi (Loggia del Pesce), massimo 15 persone. Visita 2: ore 10 dal Mercato Vecchio al Mercato Centrale di San Lorenzo. Formazione del gruppo in piazza della Repubblica (Colonna dell’Abbondanza), massimo 15 persone.

Leggi anche: Il mercato si vive di notte, a suon di musica

Ultime notizie