Un museo della matematica a Firenze, dove divertirsi e imparare. Questa disciplina  si sa, da sempre regala gioie, ma soprattutto, dolori a grandi e piccini.

Esiste un posto però, nascosto tra i vicoli di San Bartolo a Cintoia, alla periferia ovest della città, dove invece anche i calcoli più articolati diventano un piacere.

Si tratta del Giardino di Archimede, il museo capace di rendere questa disciplina motivante, divertente, stimolante e talvolta sorprendente, attraverso numerose attività di visite guidate e laboratori.

Le domeniche matematiche 2017 nel Giardino di Archimede

Tra queste, le “Domeniche matematiche”, ovvero degli appuntamenti ludici e didattici aperti ai bambini e a i loro genitori. Si comincia il 12 novembre alle 17 con “Per una Volta…La Musimatica delle Tabelline”: un laboratorio musicale per imparare – o semplicemente ripassare – le tabelline, in musica.

In previsione del Natale invece, sarà possibile partecipare il 17 dicembre alle 15:30 all’incontro “Origami natalizi”, un modo simpatico di creare decorazioni con l’antica tecnica giapponese, applicando delle regole matematiche.

Domeniche matematiche 2017 Giardino di Archimede museo della matematica Firenze

Il museo della matematica di Firenze

Durante entrambe le giornate sarà possibile anche visitare il museo con la sua sezione interattiva, che permette di toccare con mano la scienza dei numeri con dieci mostre dedicate per esempio al teorema di Pitagora e alla geometria delle curve.

Per prenotazioni o informazioni: telefono 0557879594, mail [email protected] oppure sul sito internet del Giardino di Archimede di Firenze, dove si trovano anche i prezzi dei biglietti per questo singolare museo della matematica.