giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Due giornate per scoprire le...

Due giornate per scoprire le bellezze nascoste di Fiesole

Una nuova iniziativa permette di andare alla scoperta di tre edifici storici del comune di Fiesole: ''Chiesa e Convento di San Domenico'' e ''Georgetown University''

-

Una nuova iniziativa permette di andare alla scoperta di tre edifici storici del comune di Fiesole. Saranno possibili visite guidate gratuite per scovare i capolavori nascosti all’interno di ogni struttura. Le visite avranno luogo in due date: sabato 9 novembre e sabato 16 novembre. Pur essendo iniziative gratuite, è necessario prenotarsi. 

SABATO 9. Il programma prevede l’escursione guidata alla Chiesa e al Convento di San Domenico (ritrovo ore 10, davanti alla Chiesa di San Domenico). La visita porta alla scoperta del Convento dove si è formato e a lungo ha lavorato Giovanni da Fiesole, detto l’Angelico. Anche se molte delle opere da lui qui realizzate nel corso dei secoli sono state vendute o trafugate e ora si possono ammirare agli Uffizi, al Louvre o all’Hermitage, nella Chiesa di San Domenico e nell’adiacente Convento si può ancora godere di alcuni dei suoi splendidi lavori come la Pala dell’Altare Maggiore, la sinopia della Madonna Benedicente, la Madonna della Benedizione ed il nascosto Crocifisso del Capitolo. La Chiesa ospita, inoltre, suggestive opere rinascimentali di Lorenzo di Credi e di “Cigoli”. Da non perdere la scala barocca in pietra serena attribuita al Nigetti.

SABATO 16. E’, invece, la volta della visita alla Georgetown University (durata di circa due ore, dalle 10 alle 12). Villa “Le Balze” è situata quasi dirimpetto a Villa Medici e fu costruita tra il 1911 ed il 1913 su progetto di Cecil Pinsent e Geoffry Scott per Charles Augustus Strong, ricco americano appassionato di filosofia. La costruzione sorge su un terreno scosceso denominato Le Balze di Macciò. La sistemazione del giardino ebbe inizio nel 1914: questo è particolarmente ricco di decorazioni, come mosaici, statue, stucchi, tutti realizzati da Pinsent. Nel 1979 la figlia di Strong, la marchesa Margaret  Rockefeller  de Cuevas de Lorain, per rispettare le ultime volontà del padre, che auspicavano che la villa divenisse un centro di cultura, la regalò alla Georgetown University che da allora ospita i suoi studenti durante la loro permanenza in Italia.

COME PRENOTARSI. Per partecipare alle iniziative – gratuite – è necessario prenotarsi entro le ore 12 di venerdì 15 novembre ai seguenti numeri telefonici: 055.5961311 e 055.5961296, oppure registrandosi presso l’Ufficio Informazioni Turistiche del Comune di Fiesole, Via Portigiani, 3, Fiesole.

INFO. Per ulteriori info: www.fiesoleforyou.it  ; Tel. 055.5961311, 055.5961323, 055.5961256 – e-mail [email protected]

Ultime notizie

Posso tornare a casa dopo le 22? Le regole del Dpcm per il rientro nell’abitazione

Quando è consentito il rientro alla propria abitazione durante il coprifuoco: dopo una cena da amici si può tornare a casa, anche se sono passate le 22 o si rischia una multa?

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5, il primo (e forse l'unico) provvedimento economico Covid che arriva nel 2021

Zona arancione e rossa, visite ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa? Le regole per gli spostamenti e le deroghe introdotte dal decreto Covid di gennaio 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del fine settimana