venerdì, 27 Gennaio 2023
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaFlorence Art Week 2022, una...

Florence Art Week 2022, una settimana di eventi sul contemporaneo

Mostre, installazioni e premi. Debutta la Florence Art Week, progetto pilota del Comune di Firenze che mette in fila i più importanti appuntamenti dedicati all'arte di oggi

-

- Pubblicità -

Un’intera settimana dedicata all’arte contemporanea. Il ritorno dopo mezzo secolo delle opere di Henry Moore a Firenze, la nuova mostra di Palazzo Strozzi su Olafur Eliasson, l’inedita monografica di Tony Cragg al Museo Novecento e i maestri del ventesimo secolo protagonisti negli spazi di Palazzo Medici Riccardi. Sono solo alcune delle iniziative in programma per la Florence Art Week 2022, progetto pilota dedicato al contemporaneo che dal 16 al 24 settembre anima tutta Firenze con esposizioni diffuse e 43 eventi in 37 luoghi. L’idea, lanciata dal Comune di Firenze, con il coordinamento dell’associazione Mus.E, coinvolge in tutto 29 istituzioni culturali della città.

Henry Moore torna a Firenze con una mostra al Museo Novecento

Ad aprire il lungo programma di eventi della Florence Art Week 2022 sarà la mostra Henry Moore in Florence, che dal 16 settembre riporta in città le opere del maestro inglese dopo 50 anni dalla storica esposizione al Forte Belvedere di Firenze. Per l’occasione due sculture, Family Group e Large Interior Form, vengono esposte in Piazza della Signoria e sul sagrato dell’abbazia di San Miniato al Monte, dove rimarranno fino al 31 marzo 2023. In occasione di questo ritorno, la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio ospiterà l’esposizione Back to Moore. Forte Belvedere 1972 che dal 22 settembre al 3 ottobre metterà in mostra una selezione di immagini storiche provenienti dagli archivi personali di colore che, 50 anni fa, visitarono la mostra di Moore.

- Pubblicità -

“La Florence Art Week vuole essere una cornice ideale in cui inserire una concentrazione di eventi culturali di altissimo livello – ha spiegato il sindaco di Firenze Dario Nardella – I diversi attori culturali della città hanno risposto al nostro appello e siamo così in grado di dimostrare una straordinaria capacità della città di fare rete e di proporre un’offerta variegata e in sintonia con l’attualità dei diversi linguaggio artistici”.

Henry Moore Firenze
Henry Moore al Forte Belvedere di Firenze, per la mostra del 1972 -Foto: Roberta Resi e Luigi Ronconi

Gli altri eventi in programma per la Florence Art Week 2022

Tra le altre mostre fiorentine che fanno parte di questa settimana dell’arte, anche la grande esposizione dedicata a Olafur Eliasson, che apre al pubblico il 22 settembre. Il poliedrico artista danese con le sue installazioni creerà un percorso inedito negli spazi rinascimentali di Palazzo Strozzi, tra nuove produzioni e opere storiche, usando i più diversi linguaggi, dalla scultura al digitale, dalla fotografia alla scultura.

- Pubblicità -

Altro appuntamento dal 23 settembre al Museo Novecento con la monografica dedicata a Tony Cragg, curata da Sergio Risaliti. Uno dei più celebri esponenti della scultura contemporanea porterà a Firenze, oltre alle sue opere su carta, anche tre sculture monumentali, esposte per la prima volta nel chiostro del museo. Sempre il 23 settembre, nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, si terrà la cerimonia del premio RINASCIMENTO +, dedicato al collezionismo di arte contemporanea, in occasione della cena di gala della Biennale Internazionale dell’Antiquariato. Il riconoscimento sarà realizzato da Emiliano Maggi, che curerà anche una performance sull’Arno la sera del 23 settembre, un omaggio agli espositori e agli ospiti della Biennale Internazionale dell’Antiquariato presenti a Palazzo Corsini.

Altra mostra a Palazzo Medici Riccardi, dove il 24 settembre sarà inaugurata Passione Novecento. Da Paul Klee a Damien Hirst, una prestigiosa selezione di opere di maestri del XX secolo provenienti da collezioni private fiorentine e toscane. Numerosissimi poi gli appuntamenti che fanno parte della Florence Art Week 2022: le mostre e le retrospettive nelle gallerie d’arte della città; gli spettacoli del festival Fabbrica Europa; le iniziative di Genius Loci in Santa Croce; l’installazione sulla facciata di Palazzo Bartolini Salimbeni, sede della Collezione Roberto Casamonti; gli eventi del MAD alle Murate; le performance del Centro Nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni e i progetti di NAM Not a museum (Manifattura Tabacchi). Il programma completo della Florence Art Week 2022 è disponibile sul sito del Comune di Firenze.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -