mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeSezioniArte & CulturaMostre in corso a Firenze...

Mostre in corso a Firenze e le inaugurazioni di settembre

A Firenze tante nuove mostre per settembre 2022, dall'attesissima Olafur Eliasson a Henry Moore fino ai grandi del Novecento

-

Pubblicità

A Firenze, il mese di settembre 2022 è ricco di mostre in corso e di inaugurazioni, dall’attesissima esposizione dedicata a Olafur Eliasson a Palazzo Strozzi al ritorno di Henry Moore in città fino alle nuove proposte di gallerie indipendenti. Ecco quindi le migliori mostre da vedere a Firenze che inaugurano proprio questo mese:

A Firenze l’attesissima mostra di settembre 2022: “Olafur Eliasson. Nel tuo tempo”

Uno dei più visionari artisti contemporanei è il protagonista della nuova esposizione temporanea ospitata a Palazzo Strozzi dal 22 settembre 2022 al 22 gennaio 2023. Scultura, pittura, fotografia, video, installazioni e media digitali, Olafur Eliasson ripensa il contesto architettonico del palazzo, utilizzando elementi come il colore, l’acqua e la luce per creare un’interazione i diversi spazi espositivi, dal cortile al Piano Nobile alla Strozzina. Olafur Eliasson. Nel tuo tempo, curata dal Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi Arturo Galansino, è infatti il risultato di una lavoro site specific pregresso volto alla creazione di un ambiente immersivo, relazionale ed esperienziale in cui il pubblico diviene parte integrante delle stesse opere.

Pubblicità

Olafur Eliasson. Nel tuo tempo
Palazzo Strozzi
Dal 22 settembre al 22 gennaio 2023
Orari: dal lunedì alla domenica, 10:00-20:00 (giovedì fino alle 23:00)

Henry Moore torna a Firenze: le mostre a Palazzo Vecchio da settembre 2022

In occasione dei 50 anni dalla storica esposizione al Forte Belvedere, Firenze rende omaggio al grande scultore con Henry Moore in Florence: due sculture dell’artista, Family Group e Large Interior Form saranno esposte in Piazza della Signoria e sul Sagrato dell’Abbazia di San Miniato al Monte, dal 16 settembre al 31 marzo 2023. Inoltre, dal 22 settembre al 3 ottobre 2022, la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio ospita l’esposizione Back to Moore. Forte Belvedere 1972, una mostra di immagini storiche raccolte dagli archivi personali di tutti coloro che, provenienti da ogni parte d’Italia, visitarono l’esposizione. Il progetto vede la collaborazione di Museo Novecento con la Henry Moore Foundation e BIAF– Biennale Internazionale di Antiquariato e fa parte della Florence Art Week.

Pubblicità


Henry Moore in Florence / Back to Moore. Forte Belvedere 1972
Piazza della Signoria e San Miniato al Monte / Sala d’Arme, Palazzo Vecchio
16 settembre – 31 marzo / 22 settembre – 3 ottobre
Orari Palazzo Vecchio: Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, sabato, domenica 9-19; giovedì 9-14

Henry Moore al Forte di Belvedere, 1972. Ph. credits Roberta Resi e Luigi Ronconi

 

La nuova mostra temporanea di settembre 2022 al Museo Novecento di Firenze

Pubblicità

Oltre alla collezione permanente, il Museo Novecento di Firenze offre un’esuberante proposta di esposizioni temporanee: da quelle già in corso, come Alfonso Femia. Architettura e generosità fino al 5 ottobre e Corrado Cagli. Artista copernicano fino al 20 ottobre, a quella che invece inaugurerà proprio questo mese. L’opening di venerdì 23 settembre vede protagonista uno dei più celebri esponenti della scultura contemporanea: Tony Cragg. Transfer, un’ampia monografica a cura di Sergio Risaliti che presenta una selezione di opere su carta e di sculture monumentali esposte all’interno del chiostro del museo. La mostra sarà visitabile fino al 15 gennaio 2023.

Tony Cragg. Transfer
Museo Novecento
Fino al 15 gennaio 2023
Orari: dal lunedì alla domenica, 11:00-20:00. Giovedì chiuso

A Firenze un’esposizione che raccoglie i grandi artisti del Novecento

Passione Novecento. Da Paul Klee a Damien Hirst porta in mostra una prestigiosa selezione di opere di maestri del XX secolo provenienti da collezioni private fiorentine e toscane, tra cui Paul Klee, Giorgio de Chirico, Giorgio Morandi, Alberto Savinio, Lucio Fontana, Alberto Burri, assieme a quelle di Andy Warhol e Roy Lichenstein, Cecily Brown e Tracey Emin. L’esposizione, curata da Sergio Risaliti, sarà ospitata a Palazzo Medici Riccardi, dove il collezionismo moderno è nato all’epoca di Cosimo il Vecchio e di Lorenzo Il Magnifico. L’intento è quello di collegare la grande tradizione rinascimentale del mecenatismo alla passione per l’arte del Novecento che ancora coinvolge il nostro tempo.

Passione Novecento. Da Paul Klee a Damien Hirst
Palazzo Medici Riccardi
Dal 24 settembre 2022 all’8 gennaio 2023
Orari: dal lunedì alla domenica, 9:00-19:00. Mercoledì chiuso

Cecily Brown. Couple, 2004. Olio su lino, 228,6×203,2 cm. Courtesy l’artista e The Levett Collection. Ph credits: Fraser Marr

Settembre 2022, due nuove mostre temporanee alla galleria Eduardo Secci di Firenze

Venerdì 16 settembre, Eduardo Secci Firenze apre con due nuove proposte espositive. La prima è la retrospettiva dedicata a Gio’ Pomodoro, celebre scultore contemporaneo che era stato già protagonista 26 anni fa di una rassegna a Palazzo Vecchio. Con il testo critico di Sergio Risaliti, la mostra intende esaltare lo sperimentalismo dell’artista, tra invenzioni, sperimentazioni e capacità di coniugare teoria e prassi.

The Dream of Reason è invece la seconda esposizione dedicata a Daria Dmytrenko, artista di origine ucraina che vive e lavora a Venezia. La personale, a cura di Edoardo Monti, riunisce un corpus di opere interamente inedito, sia su tela di lino che tavola di legno, in cui la pittura è cardinale. Le mostre saranno visitabili rispettivamente fino al 23 dicembre e fino al 19 novembre.

Gio’ Pomodoro / The Dream of Reason
Galleria Eduardo Secci
Fino al 23 dicembre / fino al 19 novembre
Orari: dal martedì al venerdì, 10:00-13:30 / 14:30-19:00

La Galleria Frittelli di Firenze inaugura Tomaso Binga. Parole abitate

Galleria Frittelli espone l’Alfabeto poetico monumentale di Bianca Pucciarelli Menna (Salerno 1931) che utilizza il provocatorio pseudonimo Tomaso Binga con lo scopo di mettere a nudo il privilegio maschile nel campo dell’arte. La mostra, a cura di Raffaella Perna, propone un dialogo tra ieri e oggi dal quale emergono i temi cari all’artista: il potere del linguaggio, l’espressività del corpo, l’identità della donna, il ruolo della memoria storica individuale e collettiva. Una riflessione che si traduce in parole e frasi costituite da lettere modellate col corpo di Tomaso Binga, riprodotte alla sua altezza naturale di 160 cm. L’inaugurazione si terrà venerdì 16 settembre alle ore 18:00 e la mostra sarà visitabile fino al 19 novembre.

Tomaso Binga. Parole abitate
Frittelli arte contemporanea
Fino al 19 novembre 2022
Orari: dal lunedì al sabato, 10:00-13:00, 15:30-19:30

Mr Arbitrium la monumentale installazione ‘appoggiata’ alla Basilica di San Lorenzo

La scultura di Emanuele Giannelli arriva anche a Firenze dopo aver visitato numerose città italiane. Mr. Arbitrium è l’installazione alta 5,20 metri appoggiata alla Basilica di San Lorenzo con cui l’artista invita il pubblico a interrogarsi sulla natura dell’azione che questo ‘gigante’ si trova a interpretare: spingere via o sostenere il monumento? L’edificio diviene dunque un luogo simbolico, il veicolo comunicativo un più ampio contenuto legato alla tradizione, alla storia, alle istituzioni, alla religione e all’eredità dell’uomo. Dall’1 settembre fino al 31 ottobre sarà possibile visitare l’opera di arte pubblica esposta nella piazza e il gruppo scultoreo de I Sospesi all’interno del chiostro del complesso Laurenziano.

Mr Arbitrium
piazza San Lorenzo
Fino al 31 ottobre 2022

Settembre 2022, le mostre in corso a Firenze

Il mese di settembre 2022 vede inoltre la presenza a Firenze di numerose esposizioni in corso inaugurate in precedenza. Eccole in sintesi

  • Fotografe! e la retrospettiva su Rä di Martino Play it again al Forte Belvedere
    Fino al 2 ottobre 2022, dal martedì alla domenica orario 10-20
  • Fotografe! (la seconda parte della mostra)
    Villa Bardini
    Fino al 2 ottobre, dal martedì alla domenica 10-20
  • Genesi – L’armonia del Kaos dello street artist Skim
    Galleria delle Carrozze
    Fino al 26 settembre 2022, dal lunedì alla domenica ore 10 -19, mercoledì chiuso. Ingresso gratuito
  • Bonelli Story. Da Tex a Dylan Dog, da Zagor a Dragonero
    Istituto degli Innocenti
    prorogata fino al 3 ottobre 2022, tutti i giorni 11-18 chiuso il martedì
  • Da Vinci Experience
    Cattedrale dell’Immagine di Santo Stefano al Ponte
    fino al 1 novembre 2022, tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:30.
Pubblicità

Ultime notizie