Il Museo Novecento in collaborazione con la Fondazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino dedica, dal 19 luglio al 27 settembre 208,  la mostra  Artisti al  Teatro – Disegni per il Maggio Musicale Fiorentino ai grandi artisti del Novecento che hanno partecipato grazie ai loro disegni alla realizzazione delle scenografie del Teatro. 
 

I grandi artisti del Novecento “prestati” al Teatro del Maggio

Secondo appuntamento del ciclo dedicato al disegno come “madre di tutte le arti”, la nuova mostra  Artisti al Teatro – Disegni per il Maggio Musicale Fiorentino presenta una selezione curata di figurini, bozzetti, modellini realizzati dai più grandi artisti del Novecento appositamente per il Teatro di Firenze. Dopo essere state conservate a lungo negli archivi del Teatro, il nuovo allestimento nel primo piano del Museo, dona nuova luce alle opere, per citarne alcuni, di Gino Severini, Enrico Prampolini, Mario Sironi, Bob Wilson, Derek Jarman e Franco Angeli.
 
 

Opere d'arte in miniatura

La mostra  propone un interessante percorso nel tempo, dal 1933 al 1999, per reinterpretare le musiche, i melodrammi, i balletti e tutti i personaggi protagonisti del palcoscenico del Maggio, attraverso un'inedita prospettiva bidimensionale e tridimensionale. Il lavoro artistico e le miniature, trasformate successivamente in scenografie per il Teatro, celebrano e stimolano la creatività artistica, in particolare il raro ed effimero momento dell'invenzione. 
 

Le visite guidate

Per i visitatori più curiosi, ogni sabato, dal  28 luglio al 22 settembre, è possibile seguire la visita guidata per ripercorrere non solo la storia attraverso il disegno del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, ma sarà l'occasione per approfondire e conoscere anche gli artisti e le opere principali del periodo tra il 1933 e il 199 conservate al Museo Novecento.