sabato, 26 Novembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaIl Museo Marino Marini di...

Il Museo Marino Marini di Firenze riapre, gratis

-

- Pubblicità -

Museo Marino Marini di Firenze, ci siamo. Il 9 gennaio 2019 riapre con un nuovo allestimento uno spazio che non è una semplice area espositiva, ma un punto di incontro sempre più vitale per conoscere l’arte contemporanea, ricavato all’interno della chiesa di San Pancrazio grazie a un suggestivo progetto di recupero architettonico.

Le novità

I cittadini e turisti possono quindi accedere gratuitamente al museo, dove le opere di uno dei più famosi scultori del Novecento si integrano perfettamente con le tracce di un antico passato.

- Pubblicità -

“Dopo i lavori di messa a norma da gennaio il Museo riapre al pubblico e il biglietto di ingresso è gratuito – sottolinea Patrizia Asproni, presidente della Fondazione Marini -. Questa scelta punta a trasformare gli ambienti del museo, che integrano architetture moderne con ambienti antichi, in una piazza coperta, dove i fiorentini potranno riscoprire tanti capolavori dimenticati, e accedere a mostre e altre iniziative pubbliche che vi si alterneranno”.

La riapertura del Museo Marino Marini di Firenze

A inaugurare il nuovo corso, un evento legato a Pitti Uomo 95 e curato da Slam Jam, società italiana impegnata nella ricerca sull’urban culture: dopo la festa di apertura l’8 gennaio (su invito), la mostra, realizzata insieme a Carhartt WIP, Nike e Stussy sarà visitabile il pubblico dal 9 al 14 gennaio 2019, dalle 10 alle 19, con ingresso libero.

Il nuovo allestimento nell’ex chiesa di San Pancrazio

- Pubblicità -

Gli ampi spazi, disposti su più livelli, permettono ai visitatori di ammirare le opere più note di Marini come le sensuali pomone, i ritratti, gli acrobati e i personaggi del circo attraverso più angolazioni e una prospettiva completa.

- Pubblicità -

Dal 21 gennaio 2019 apre al pubblico poi la nuova mostra del Museo Marino Marini Effetto Museo. Intrusioni istantanee nei luoghi dell’arte, fotografie di Massimo Pacifico, a cura di Claudio Di Benedetto. L’esposizione, allestita nella cripta del museo, offrirà uno sguardo diverso sui musei come luoghi vivi pronti a ospitare la quotidianità di chi li frequenta. Spaziando tra  le sale dei più importanti musei internazionali l’obiettivo di Massimo Pacifico si è insinuato con discrezione nelle vite dei visitatori incontrati in viaggio, catturandone con grande sensibilità gesti ed espressioni mentre sono intenti ad osservare, ignorare o mimare statue e dipinti attorno a loro.

I 40 scatti in mostra saranno esposti fino al 29 febbraio e sarà una ulteriore occasione per approfondire la funzione dei musei come luoghi di scambi e di esperienze attraverso un rapporto sempre più diretto con i visitatori di tutto il mondo.

Informazioni utili, dove si trova e quali sono gli orari

Il Museo Marino Marini di Firenze si trova in piazza San Pancrazio, nel centro storico, a pochi passi da via della Spada. Ad eccezione dell’apertura straordinaria per Pitti Uomo, è visitabile sabato, domenica e lunedì con orario 10-19, mentre il martedì e venerdì è aperto su prenotazione (telefono 055219432 email [email protected]).

Informazioni e aggiornamenti sul nuovo sito del Museo Marino Marini: anche questo ha subito di recente un restyling.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -