mercoledì, 2 Dicembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Incontri e visite, la salute...

Incontri e visite, la salute è protagonista

Al via il progetto "La salute e la buona informazione", il cui obiettivo è di aumentare la consapevolezza dell'importanza di un corretto stile di vita. In programma incontri e visite

-

Il tutto per garantire ai cittadini un maggiore senso di benessere psico-fisico, ed eseguire un continuo monitoraggio così da consentire una diagnosi precoce di alcune patologie e ridurre la spesa sanitaria. Il progetto “La salute e la buona informazione. Le Istituzioni e la Misericordia per una città più consapevole” è promosso dall’assessorato alla sanità del Comune di Firenze, dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Firenze, dal Quartiere 1, dall’assessorato alla sanità della Regione Toscana, dall’assessorato alle politiche sociali della Regione Toscana, dall’Università degli Studi di Firenze dall’ITT.

Il progetto sarà curato dalla sezione di Protezione Civile della Misericordia di Firenze di Piazza del Duomo, impegnata nella tutela del cittadino, oltre che nei casi di calamità naturali, anche nella salvaguardia della salute e del benessere psico-fisico. “La salute e la buona informazione” si articolerà su alcuni seminari, incontri, visite gratuite, momenti di controllo e di assistenza rivolti alla cittadinanza. Quindi, iniziative formative ed informative sul tema della prevenzione per promuovere nelle persone una giusta conoscenza/coscienza che permetta l’adozione di uno stile di vita più sano e corretto.

L’andamento del progetto sarà verificato attraverso questionari forniti durante i seminari e gli incontri. Coloro che vorranno partecipare alla verifica, saranno contattati a distanza di un anno dal primo incontro e riceveranno un secondo questionario di verifica.Il primo incontro si svolgerà martedì prossimo sul tema delle “Medicine non convenzionali”.Le conferenze e i seminari si terranno all’Oratorio di S. Michele alla Pace (in via dei Pilastri) e le consulenze mediche (gratuite per i residenti nel Quartiere 1) saranno effettuate nell’Ambulatorio di Vicolo Adimari della Misericordia di Firenze.

Questo il calendario degli incontri e delle altre iniziative:

Martedì 11 alle 18 e sabato 15 marzo alle 10,30: “La Medicina Naturale” a cura della dottoressa Cantini. Dopo gli incontri ed i seminari, domenica 16 marzo dalle 9,30 seguiranno le visite mediche specialistiche.

Martedì 18 alle 18 e sabato 29 marzo alle 10,30: “L’Omeopatia” a cura della dottoressa Cantini. Dopo gli incontri ed i seminari, domenica 30 marzo dalle 9,30 seguiranno le visite mediche specialistiche.

Martedì 1° alle 18 e sabato 5 aprile alle 10,30: “L’Agopuntura” a cura della dottoressa Baccetti. Le visite mediche specialistiche si svolgeranno domenica 6 aprile dalle 9,30.

Nella seconda parte dell’iniziativa, il cui calendario è ancora da definire, saranno organizzate giornate dedicate all’informazione ed alla prevenzione delle neoplasie di gola e bocca e delle malattie dismetaboliche (diabete e ipercolesterolemia) nella popolazione immigrata nel nostro Paese.

Per informazioni contattare la dottoressa Quirina Cantini, omeopata, al numero di telefono 3406696710.

Notizia precedenteSior Todero alla Pergola
Notizia successivaUn aeroporto tutto nuovo

Ultime notizie

Bonus scontrini: come funziona la lotteria e come richiedere il codice

La lotteria degli scontrini spiegata in soldoni: ecco come vincere fino a 5 milioni di euro con i normali acquisti. E l'iniziativa del governo si somma al bonus cashback

F-Light 2020, torna il Firenze Light Festival: ecco le date e le novità

Torna l'appuntamento con F-Light, Firenze Light Festival, kermesse che illumina strade e piazze din vista del Natale: ecco date e novità

Quanti contagiati oggi in Italia: scendono i ricoveri ma aumentano i morti

I dati del 1 dicembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Toscana: quando torna in zona gialla, dal 4 dicembre?

La Toscana torna in zona gialla dal 4 dicembre? Ecco cosa cambia nel granducato a partire da questo fine settimana