Sarà un viaggio all’interno del grande mondo della fantasia, accompagnati dall’abilità di creativi e dalla maestria dei disegnatori, dove lo schizzo prende corpo fino a diventare vera e propria animazione. Il Genio Fiorentino, manifestazione organizzata dalla Provincia di Firenze, il 22 e il 23 maggio accoglierà una due giorni dedicata all’animazione digitale con l’evento “Il Cinema d’Animazione a confronto. Tradizionale, 3D e Stop Motion”.

L’Accademia delle arti digitali Nemo NT di Firenze porterà dietro le quinte della fantascienza e del fantasy con un doppio appuntamento di workshop con tre grandi animatori. Gli ospiti delle due giornate sono: Giuliano Cenci, geniale animatore Fiorentino e uno dei padri fondatori del cinema d’animazione italiana, oltre ad essere autore del film “Un burattino di nome Pinocchio” e animatore di Calimero, Coccobill, Lupo Alberto. E ancora Alex Orrelle animatore della Pixar per i film “The incredibles” “Finding Nemo”, “Monster inc” e altre serie tv e JP Vine, director e storyboard artist degli studi Aardman per i film “Galline in fuga”, “Wallace & Gromit” e “La maledizione del coniglio mannaro” con cui ha vinto anche un Oscar nel 2006.

A moderare il workshop la direzione artistica di Nemoland (manifestazione dedicata alla x.art.) composta da Stefano Casini, fumettista di fama internazionale, Francesco Mariotti, animatore esperto di digital painting e Luca Chiarotti animatore concept designer. A partire dalle ore 9,30 la tradizione e la tecnologia si uniranno in Sala Est-Ovest a Palazzo Medici Riccardi e i tre grandi artisti incontreranno le giovani promesse dell’animazione digitale. L’incontro permetterà ai giovani studenti fiorentini di andare alla scoperta dei segreti che stanno dietro la creazione di importanti produzioni del cinema di animazione mondiale.

I tre autori sveleranno ai giovani allievi attraverso disegni in “presa diretta”, animazioni al computer e contributi filmati “INEDITI” come si diventa un professionista di primo livello. Un’occasione unica per gli studenti di incontrare insieme tre artisti che hanno fatto la storia dell’animazione mondiale. La manifestazione organizzata dall’Accademia Nemo Nt vedono anche la collaborazione con l’Istituzione Scolastica, la quale collabora in qualità di partner con maestranze e disponibilità di spazi.