venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniArte & CulturaLapidi ''solari'', l'ultima trovata shock...

Lapidi ”solari”, l’ultima trovata shock del ”finto” Toscani

Fotografie elettroniche sulle lapidi, con batterie ad energia solare. E' l'ultima invenzione partorita dal fotografo fiorentino “Uliviero Toscano”, autore del calendario “Piselli Toscani”.

-

 

Fotografie elettroniche sulle lapidi, con batterie ad energia solare. E’ l’ultima invenzione partorita dal fotografo fiorentino “Uliviero Toscano”, autore del calendario “Piselli Toscani”.

IDENTITA’ SVELATA. Il fotografo, il cui nome d’arte riecheggia provocatoriamente quello di Oliviero Toscani, ha svelato la propria identità venerdì sera, in occasione della presentazione del calendario shock, nato proprio in risposta (ironica) degli scatti di Toscani ai pubi femminili. Si chiama Gianni Frati ed è un ex proiezionista di pellicole cinematografiche in mobilità.

SHOCK. Di fronte alla crisi del settore, Frati si è reinventato un mestiere. Prima con il calendario, andato a ruba venerdì sera al negozio Ub di via dei Conti, poi con la nuova proposta provocatoria, quella di installare fotografie elettroniche nei cimiteri. Chissà se avranno lo stesso successo della prima trovata.

Ultime notizie