lunedì, 20 Gennaio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Modigliani e gli altri: 5...

Modigliani e gli altri: 5 mostre da non perdere al Museo Novecento di Firenze

Modigliani, De Chirico, Shiele, Natalini. Sono solo alcuni dei protagonisti delle 5 nuove mostre di arte contemporanea che dal 12 luglio approdano nello spazio espositivo in Piazza Santa Maria Novella

-

Ben cinque mostre da non perdere nell’estate del Museo Novecento di Firenze, tra Modigliani, De Chirico, teatro e architettura.Si comincia domani, venerdì 12 luglio.

Modigliani al Museo Novecento di Firenze

La prima a prendere il via tra le cinque mostre in programma a Firenze sarà “Nel NovecentoDa Modigliani a Schiele da De Chirico a Licini”, aperta dal 12 luglio al 17 ottobre. La mostra è curata da Saretto Cincinelli e Stefano Marson.

Raccoglie 42 disegni di artisti italiani e stranieri del XX secolo di proprietà della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, in una sorta di dialogo tra il museo fiorentino e quello romano attraverso la figura di Alberto Dalla Ragione.

Livorno omaggia Modigliani, i suoi capolavori in mostra

La mostra di Gino Severini al museo Novecento

Prosegue poi la serie di mostre monografiche “Solo“. Prossimo protagonista è Gino Severini, artista toscano che operò agli anni Venti e Trenta. Una selezione di opere in cui l’iconografia dei soggetti è legata alla Commedia dell’arte, al teatro e alla musica. La mostra, a cura di Lino Mannocci e Sergio Risaliti, resterà aperta fino al 10 ottobre.

 

 

Mostre a Firenze, torna il progetto Paradigma

Sesto appuntamento per il progetto Paradigma. Il Tavolo dell’architetto a cura di Laura Andreini, che il Museo Novecento dedica al mondo dell’architettura. In questa occasione (fino al 10 ottobre) sarà protagonista l’architetto Adolfo Natalini e la miriade di disegni e schizzi che lo hanno accompagnato nel corso della sua lunga e prolifica carriera.

Mostre a Firenze: gli appuntamenti al Museo Novecento

Il debutto di Sandra Vásquez de la Horra a Firenze

Lo spazio “Room” è invece dedicato alla prima mostra personale in un museo italiano dell’artista cilena Sandra Vásquez de la Horra. L’esposizione si intitola Aguas profundas, è curata da Rubina Romanelli e resterà aperta fino al 17 ottobre.

Un appuntamento porta avanti il ciclo di mostre di artiste donne iniziato con Maria Lai e proseguito con il duo Goldschmied & Chiari.

Mostre a Firenze, c’è anche quella “orizzontale”

Chiude la tranche di mostre estive una nuova “mostra orizzontale” del progetto The Wall, un format site-specific che propone la sintesi e l’elaborazione visiva tipica dell’infografica sviluppato lungo una parete di 12 metri. Per il secondo appuntamento consecutivo si intitola Sustainable Thinking Evolution ed è curato anche stavolta da Mario Cucinella Architects e SOS – School of Sustainability.

In un anno e poco più dal restyling degli spazi e dall’avvio del nuovo progetto scientifico culturale, il Museo Novecento si può finalmente definire come un vero museo-kunsthalle – spiega Sergio Risaliti, direttore artistico del Museo Novecento, orientato sui diversi fronti della valorizzazione e dell’aggiornamento, con un’apertura che va dagli inizi del XX secolo all’attualità. Aprono al pubblico cinque nuove mostre studiate e costruite per soddisfare le diverse aspettative e i molteplici interessi scientifici e di gusto”. 

L’11 luglio alle 21.30, in occasione dell’opening delle mostre al Museo Novecento, si terrà il primo appuntamento di Firenze Suona Contemporanea, festival promosso nell’ambito dell’Estate Fiorentina. Sarà Claudio Jacomucci ad esibirsi, in un recital per fisarmonica su musiche di Toshio Hosokawa, Yuji Takahashi, Akemi Naito, Martin Lohse, Stefano Scodanibbio, György Ligeti e dello stesso Jacomucci.

- Pubblicità -

Ultimi articoli

Festa di San Sebastiano a Firenze: dai panini alle visite gratis

Dal Museo della Misericordia alle visite fisioterapiche gratuite, fino ai "panellini" di San Sebastiano: ecco come l'Arciconfraternita festeggia la giornata di San Sebastiano martire

Cos’è la fiorita di San Zanobi e perché si festeggia a Firenze?

3 cose da sapere sulla fiorita di San Zanobi, che si celebra ogni anno in città con un corteo storico e uno spettacolo degli sbandieratori intorno alla colonna vicino al Duomo e al Battistero

Firenze Vintage Selection 2020 alla Fortezza da Basso

35esima edizione della fiera fiorentina dedicata alla moda vintage. Aperture, orari e ingressi omaggio

Meteo, Firenze: allerta per il vento forte

Vento forte e gelate al mattino. Le previsioni del Lamma per i prossimi giorni
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi