domenica, 12 Luglio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Murate Art District: l’arte contemporanea...

Murate Art District: l’arte contemporanea ha un nuovo nome

Il centro per la promozione artistica diventa Murate Art District e guarda oltreconfine

-

Addio Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, benvenuto Murate Art District. Il centro per la produzione e la promozione dell’arte contemporanea più importante di Firenze cambia nome.

Il nuovo “distretto dell’arte” punta a ricollocarsi nel panorama nazionale e internazionale, anche in virtù dell’aumento di pubblico (evidente nel 2018 con +74% di pubblico rispetto al 2017) nonché dell’ampliamento della proposta culturale e delle partnership internazionali.

Primo progetto ad essere presentato sotto il marchio Murate Art District è Florentine voices (fino al 1° febbraio 2020), mostra fiorentina dell’artista e musicista sperimentale Piero Mottola, specializzato nel “tradurre” in immagini le voci e le emozioni umane grazie all’utilizzo di uno speciale algoritmo.

Florentine Voices

La mostra, che occupa tutto il primo piano, vede esposto – insieme ai lavori che hanno tracciano l’excursus dell’artista – l’inedito Florentine voices una composizione “corale” partita da un esperimento socio-antropologico: a un gruppo di cittadini, convocati con bando pubblico, è stato chiesto di associare a dieci parametri emozionali (paura, angoscia, agitazione, collera, tristezza, stupore, eccitazione, piacere, gioia, calma) suoni e rumori prodotti esclusivamente con la voce e con il proprio corpo. Le centinaia di frammenti sonori ottenuti sono stati catalogati e intrecciati in composizioni e poi trasformati in sequenza grafiche che assumono l’aspetto di quadri astratti.

“Quale distretto dell’arte, Mad è un luogo abitato dagli oltre 500 artisti e curatori in residenza ogni anno – ha detto Valentina Gensini, direttore artistico dello spazio – un luogo focalizzato sulla produzione artistica anziché sulla esposizione tout court, uno spazio che intende proporre modalità alternative di produzione e relazione con la comunità e il territorio”.

Ultimi articoli

Cinque casi e un decesso: il bollettino sul coronavirus in Toscana dell’11 luglio

Cinque nuovi casi, un solo decesso: i dati e le notizie di oggi, 11 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Dove vedere Inter Torino in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Inter Torino il 13 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentaduesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Sono meno, ma sono aperti: ecco i bar e gli spazi open air per trascorrere l'estate 2020 tra musica, buon cibo e divertimento (in sicurezza). Dal lungarno fino al centro passando dalla periferia

Stato di emergenza, arriva la proroga: cosa comporta

Ci sarà la (scontata) proroga dello stato di emergenza: quando finisce e cosa comporta? Ecco cosa prevede la legge