lunedì, 22 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaMusei gratis a Firenze l'8...

Musei gratis a Firenze l’8 marzo per tutte le donne

Accesso gratuito per il pubblico femminile e visite a tema per tutti. Ecco come i musei fiorentini festeggiano la giornata internazionale della donna

-

- Pubblicità -

I principali musei di Firenze saranno aperti gratis per tutte le donne venerdì 8 marzo 2024, in occasione della loro festa: si va dagli Uffizi al Bargello fino a Palazzo Vecchio. Ma non solo, ci saranno anche iniziative speciali con visite alla scoperta di grandi figure femminili. C’è però da tenere presente che sempre per l’8 marzo pure nei luoghi d’arte potrebbero verificarsi disservizi per lo sciopero indetto da diverse sigle sindacali.

I musei gratis a Firenze l’8 marzo per le donne

L’ingresso gratuito per tutto il pubblico femminile durante la giornata internazionale della donna è ormai una tradizione per i musei statali. Anche per quest’anno il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha confermato questa possibilità. All’elenco si aggiungono i musei civici, ossia quelli gestiti dal Comune. In tutto a Firenze sono 16 i musei statali che l’8 marzo 2024 saranno gratis per tutte le donne, ecco l’elenco con gli orari:

- Pubblicità -
  • Galleria degli Uffizi 8.15 – 18.30
  • Palazzo Pitti 8.15 – 18.30
  • Giardino di Boboli 8.15 – 18.30
  • Museo del Bargello 8.15 – 13.50
  • Cappelle Medicee 8.15 – 18.50
  • Museo e chiesa di Orsanmichele 8.30 – 18.30
  • Palazzo Davanzati 13.50 -18.50
  • Galleria dell’Accademia 8.15 – 18.50 (per lo sciopero generale è garantita l’apertura mattutina dalle 8.15 alle 13.50)
  • Museo di San Marco 08.15 – 13.50
  • Museo archeologico nazionale di Firenze 08.30 – 14.00
  • Museo dell’Opificio delle Pietre Dure 8.15 – 14.00
  • Museo di Palazzo Vecchio 9.00 – 19.00, Torre di Arnolfo 9.00 – 17.00
  • Complesso di Santa Maria Novella 9.30-17.30
  • Museo Novecento11.00-20.00
  • Museo Stefano Bardini 11.00-17.00
  • Palazzo Medici Riccardi 9.00-19.00

Visite e iniziative speciali per la giornata internazionale della donna

Oltre all’ingresso gratis, alcuni musei di Firenze proporranno iniziative speciali l’8 marzo legate al tema delle donne. Al Museo di Palazzo Vecchio ci saranno due visite speciali, una alle 12 per scoprire due grandi donne del passato, la duchessa Eleonora de Toledo e la sua amica e poetessa Laura Battiferri, le altre alle 15 e alle 16:30, incentrata sulla figura di Laura Battiferri. Al Museo Novecento, alle 16:30, le visitatrici e i visitatori potranno partecipare al focus sulla mostra di Alessandra Ferrini “Unsettling genealogies”. Il costo di queste visite è di 2,50€ (residenti Città Metropolitana di Firenze) o di 5€ (non residenti Città Metropolitana di Firenze). Informazioni sul sito di MusE.

Al Museo Archeologico nazionale di Firenze il direttore e le curatrici accompagneranno personalmente il pubblico nelle sale e nelle sezioni alla scoperta della magia, della bellezza e del mondo femminile dall’Egitto all’Etruria attraverso alcune delle opere meno note e dei loro dettagli nascosti. Questi gli orari e i temi: alle 10.00 Mario Iozzo presenta “Il riflesso di Atena”; alle 10.45 Barbara Arbeid presenta “Una danza di sguardi: gli specchi fra divinazione e mondo femminile”; alle 11.30 Anna Consonni “Colei che guardava il suo riflesso nell’acqua, ora possiede uno specchio: i molti significati dello specchio nell’Antico Egitto”; alle 12.15 Claudia Noferi presenta “Bellezza eterna: riflessi di donne sui monumenti funerari etruschi”. Non è necessaria la prenotazione.

- Pubblicità -

Infine la Galleria dell’Accademia l’8 marzo suggerisce un percorso ad hoc nella Gipsoteca, alla scoperta degli straordinari personaggi femminili ritratti da Lorenzo Bartolini, nella prima metà dell’Ottocento: donne artiste, scrittrici, cantanti, alcune che hanno rivestito ruoli politici, con vite affascinanti di cui non tutti conoscono la storia.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -