Fino a lunedì 3 novembre i titolari dei vecchi abbonamenti potranno esercitare il diritto di relazione per il rinnovo direttamente alla cassa del teatro, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19.

Mentre dal 6 all’8 novembre sarà possibile sottoscrivere abbonamenti ex novo. I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita il giorno stesso dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19, ma anche dalle 20,30 fino all’orario di inizio.

Il programma prevede nove spettacoli tra i quali la “Vita di Galileo“, impersonato da Franco Branciaroli, in scena il 18 novembre. Il 25 novembre sarà la volta di “Passaggio in India“, il 14 dicembre Giulio Scarpati sarà protagonista di “Troppo buono“.

Il 15 gennaio invece sarà in scena Giulio Bosetti in “Sei personaggi in cerca di autore“, mentre il 25 saranno a teatro i personaggi di Stefano Benni. Miseria e Nobiltà” è previsto inoltre per il 5 febbraio, con la regia di Armando Pugliese. rappresentati da Angela Finocchiaro e Cristina Pezzoli. “

Il 13 febbraio sarà la volta di Paolo Poli in “Sillabari“, il 20 marzo “Morire dal ridere o sui fantasmi del palcoscenico” che ripropone l’esperienza dell’attore Ettore Petrolini.

La stagione si chiude il 31 marzo con “La Commedia di Candido ovvero l’avventura di una gran donna, tre grandi e un grande libro (con tutto quello che seguì)“, rivisitazione di Stefano Massini dell’opera di Voltaire.