venerdì, 12 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaPalazzo Strozzi, al via la...

Palazzo Strozzi, al via la mostra dedicata a Yan Pei-Ming

Orari, biglietti e curiosità sulla nuova mostra a Palazzo Strozzi (Firenze). Dal 7 luglio al 3 settembre 2023 apre al pubblico "Yan Pei-Ming. Pittore di storie"

-

- Pubblicità -

Palazzo Strozzi a Firenze presenta una sorpresa: dal 7 luglio al 3 settembre 2023 apre al pubblico la nuova mostra “Yan Pei-Ming. Pittore di storie”. Per la prima volta in Italia un’esposizione dedicata all’artista franco-cinese, curata da Arturo Galansino e parte del progetto Palazzo Strozzi Future Art sviluppato con la Fondazione Hillary Merkus Recordati.

Il pensiero di Yan Pei-Ming in mostra a Palazzo Strozzi

Immergendosi nel percorso espositivo, sarà possibile apprezzare oltre trenta opere che esplorano la ricerca dell’artista contemporaneo circa la relazione tra immagine e realtà in un cortocircuito a metà tra vissuto personale e storia collettiva, tra memoria e presente. Yan Pei-Ming, a partire dal modello di immagini fotografiche provenienti da fonti diverse (copertine di giornali, still cinematografici, celebri opere della storia dell’arte, ecc.), dipinge paesaggi, ritratti, nature morte e pitture di storia. Una pennellata densa quella del pittore, che coinvolge lo spettatore e quasi lo ingloba nella superficie. Questo effetto calamita è dato anche dalle grandi dimensioni di molti dei suoi quadri, che ci portano a riflettere sulla contraddizione tra realtà e rappresentazione, verità e costruzione delle immagini, tema sempre più centrale nell’era della riproduzione e della condivisione digitale.

- Pubblicità -

Il percorso espositivo a Palazzo Strozzi

Visitando la mostra a Palazzo Strozzi “Yan Pei-Ming. Pittore di storie”  si potranno dunque ammirare monumentali autoritratti, ritratti dei genitori dell’artista o di personaggi storici, come Mao Zedong e Adolf Hitler, insieme a originali reinterpretazioni di opere, come il ritratto di Innocenzo X di Velázquez o le due copertine della rivista «Time» dedicate rispettivamente nel 2008 al presidente russo Vladimir Putin e nel 2022 a quello ucraino Volodymyr Zelensky. Alcune opere sono dedicate anche a drammatici momenti della storia italiana del Novecento: l’esposizione a testa in giù dei corpi di Benito Mussolini e Claretta Petacci a Piazzale Loreto a Milano nel 1945, il corpo di Pier Paolo Pasolini all’idroscalo di Ostia nel 1975 e ancora il ritrovamento di Aldo Moro nel bagagliaio di un’auto a Roma nel 1978.

Una curiosità sulle opere esposte: c’è una Monna Lisa anche a Firenze

Eh sì, a Firenze in questi giorni sarà visibile una Monna Lisa. Non quella di Leonardo da Vinci certo, ma un’altra: quella dipinta dall’artista Yan Pei-Ming. Mentre il pittore viveva ancora in Cina, dell’arte occidentale conosceva quasi solo la Gioconda e gli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina a Roma. Il dipinto leonardesco ha catturato il suo cuore tanto che nel 2009, quando è stato invitato al Museo del Louvre a vedere l’opera dal vivo, Pei-Ming ha interpretato il ritratto dipingendo il suo funerale e inserendo nella scena uno spaccato di vita personale.

- Pubblicità -

L’opera si presenta a Palazzo Strozzi come una sorta di grande trittico, dato che il paesaggio originale è stato ampliato nelle due tele ai lati della Monna Lisa. Sulla parete di sinistra, l’artista ha poi inserito il ritratto del padre in ospedale e di fronte le proprie immaginarie esequie, rappresentandosi da giovane. Grazie a questo cortocircuito tra vita privata e storia dell’arte, Yan Pei-Ming affronta il tema del padre e figlio. Ne emerge un rapporto senz’altro difficile tra il pittore e la figura paterna, che lui descrive come un uomo taciturno e riservato.

Orari e biglietti della mostra “Yan Pei-Ming. Pittore di storie” a Palazzo Strozzi

La mostra “Yan Pei-Ming. Pittore di storie” a Palazzo Strozzi è visitabile tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 20:00 e ogni giovedì con straordinaria apertura serale fino alle 23:00. Ultimo ingresso: un’ora prima della chiusura. Il costo dei biglietti è 15 euro intero e 12 euro ridotto. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero +39 055.2645155 oppure scrivere una mail a [email protected]

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -