venerdì, 5 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Storia e thriller alle Oblate

Storia e thriller alle Oblate

La Biblioteca delle Oblate diventa lo scenario dell'introduzione allo studio e alla lettura di alcuni libri. Si comincia martedì 26 ottobre con la presentazione del nuovo libri di Anichini e si prosegue per quattro giovedì, dal 28 ottobre, con i classici del brivido e del noir.

-

La Biblioteca delle Oblate diventa lo scenario dell’introduzione allo studio e alla lettura di alcuni libri. Si comincia martedì 26 ottobre con la presentazione del nuovo libri di Anichini e si prosegue per quattro giovedì, dal 28 ottobre, con i classici del brivido e del noir.

STORIA DI FIRENZE. Il nuovo libro di Anichini intitolato “Alle porte coi sassi-Storia e guida delle mura di Firenze” e pubblicato con il patrocinio del Comune, ripercorre la storia della città fiorentina andando di pari passo con quella delle mura che un tempo cingevano Firenze; la storia della cinta muraria sarà spiegata anche attraverso immagini e piantine inedite.

ARCO TEMPORALE. Il periodo temporale della narrazione parte dalla realizzazione delle cinque cinte murarie, proseguendo con le trasformazioni architettoniche fatte dall’architetto Poggi, arrivando fino al perimetro dell’ultima cerchia per riscoprire il fascino delle porte di accesso alla città.

QUANDO E CHI. Il libro sarà presentato martedì 26 ottobre alle ore 17 alla Biblioteca delle Oblate nella sala conferenze che si trova al piano terra.  All’incontro saranno presenti l’autore Anichini e Giovanni Cipriani, professore di storia moderna all’Università di Firenze, che ha curato la prefazione del libro.

APPUNTAMENTI NOIR. Ma non è finita qui perché per quattro giovedì alle ore 18, la Biblioteca delle Oblate, ospiterà incontri dedicati alla letteratura gialla e noir; gli appuntamenti saranno il pretesto per riscoprire le opere di grandi autori del genere thriller e poliziesco, ma anche occasione per conoscere tutti i racconti degli autori meno famosi. Questa iniziativa nel 2009 ha avuto molto successo, per quest’anno è ancora tutta una scommessa.

PROGRAMMA. Andando a vedere il programma nel dettaglio, per giovedì 28 ottobre è prevista una “Introduzione” con i testi di Glauser e Pessoa, mentre il giovedì successivo, 4 novembre, si entra nel vivo della letteratura gialla e noir con la lezione “Noir europeo” che vedrà al confronto i testi di Helena, Malè e quei libri di Simenon che, però, non raccontano le avventure del commissario Maigret. Il tema del “Noir europeo” sarà ripreso giovedì 11 novembre con i testi di Izzo, Markaris e Raymond; infine l’ultimo appuntamento è fissato per giovedì 18 novembre con la lezione “I gialli Sellerio” che confronterà autori quali Vasquez Montalban, Camilleri, Carofiglio e Lucarelli.

INCONTRI. Gli incontri, ad ingresso libero, si svolgeranno alla Biblioteca delle Oblate nella sala della sezione contemporanea al primo piano e saranno guidati dagli attori dell’associazione Venti Lucenti che leggeranno alcuni passi dei libri ad alta voce. La biblioteca proporrà poi anche la lettura di alcuni libri e la visione di thriller, noir e gialli; tutto il materiale sarà a disposizione per il prestito e la consultazione.

INFO. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’help-desk al numero 0552616512 ogni lunedì dalle 15.00 alle 18.00 e dal martedì al sabato nella fascia oraria 10.00-18.00.

Ultime notizie

Il Reporter marzo 2021

L'atterraggio di Perseverance su Marte ci regala un certo gusto della rivincita, un invito a spostare un po’ più avanti la frontiera della fiducia nel futuro

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana