domenica, 31 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Medici, infermieri, personale sanitario: 2.200...

Medici, infermieri, personale sanitario: 2.200 assunzioni anti-coronavirus in Toscana

-

Più di 2.200 assunzioni a tempo indeterminato nella sanità toscana, tra medici, infermieri, operatori sanitari e tecnici di laboratorio: è questo il piano straordinario predisposto dalla Regione per affrontare l’emergenza coronavirus. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha firmato oggi l’ordinanza n. 19 che disciplina le misure straordinarie per procedere con le assunzioni. E, se necessario, l’assunzione di incarichi a medici e infermieri in pensione.

Un percorso già avviato col quale il Sistema sanitario regionale completerà le assunzioni a tempo indeterminato di 433 operatori socio sanitari, 1.323 infermieri e 200 medici.

Coronavirus, piano straordinario per le assunzioni di sanitari in Toscana

Tanti sono i professionisti della sanità che sono già stati chiamati e si sono dichiarati disponibili. Le chiamate proseguiranno fino a raggiungere il numero di 400 medici, che è il fabbisogno stimato.

Per quanto riguardo i tecnici di laboratorio, quelli già assunti o in corso di assunzione sono 31. Si aggiungono poi 51 tecnici radiologi e 17 assistenti sanitari. Questi ultimi si occuperanno in particolare dei tamponi per rilevare la positività al coronavirus.

Medici, infermieri, personale sanitario: le assunzioni in Toscana

Le chiamate finora sono avvenute seguendo le graduatorie già disponibili presso Estar, l’ente che gestisce i bandi pubblici della Regione Toscana.

Coronavirus, i test: tampone o analisi del sangue e degli anticorpi?

Ma se dovessero restare posti vacanti, l’ordinanza (qui il testo completo) prevede che si possa sopperire con incarichi di lavoro autonomo a medici e infermieri in pensione. L’ordinanza ha validità di 90 giorni a decorrere da oggi.

4 province a contagio zero: la mappa del coronavirus in Toscana

La Toscana recluta più di 2 mila medici e infermieri

“Abbiamo dato indicazioni di procedere – spiega il presidente Rossi – con chiamate in ordine di graduatoria. A ciascun candidato è stato comunicata un’Azienda di destinazione identificata da Estar distribuendo gli idonei tra le diverse Aziende in maniera uniforme secondo i fabbisogni definiti dalle stesse e le disponibilità di assunzione nelle tre Aree Vaste comunicate in fase di domanda di partecipazione. Ogni candidato ha due giorni di tempo per comunicare la sua accettazione. Per garantire la tenuta complessiva e la continuità dei servizi, tutti i medici risultati idonei e già assunti a tempo determinato, una volta superati i relativi concorsi saranno assunti a tempo indeterminato dall’Azienda presso cui prestano servizio, secondo l’ordine di graduatoria”.

Ultime notizie

Centri estivi 2020, le linee guida della Regione Toscana

Dal distanziamento al numero di operatori, ecco le linee guida 2020 per i gestori di centri estivi in Toscana: l'ordinanza 61 della Regione

Centri estivi 2020 del Comune di Firenze, iscrizione al via

Sono 28 i centri estivi organizzati dal Comune di Firenze nei cinque Quartieri: domande di iscrizione online dal 1° all'8 giugno

Spiagge libere, le regole per l’estate 2020 della Regione Toscana

Mascherina, distanza tra gli ombrelloni ma niente prenotazione: l'ordinanza 61 della Regione Toscana detta le regole per le spiagge libere

Due nuovi vicepresidenti under 40 per Legacoop Toscana

Sono Irene Mangani, 30 anni, e Andrea Passoni, classe 1982, i due nuovi vicepresidenti di Legacoop Toscana