giovedì, 26 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Autocertificazione Covid per gli spostamenti:...

Autocertificazione Covid per gli spostamenti: nuovo modulo pdf (novembre)

Con il nuovo Dpcm anti-Covid di novembre torna anche il modello di autocertificazione da portare con sé in caso di spostamenti

-

Nuovo mese, nuovo modulo di autocertificazione per uscire di casa. Era già ricomparso a ottobre per giustificare i movimenti durante il coprifuoco disposto da alcune Regioni. Ora, con il mese di novembre 2020 e con la firma del nuovo Dpcm da parte del governo, torneremo a compilare il modulo di autocertificazione in pdf, messo a punto dal Ministero dell’Interno, che consentirà gli spostamenti nella zona gialla durante il coprifuoco e la circolazione delle persone nella zona rossa e arancione, con qualche novità sul fronte dei motivi per cui è permesso uscire.

L’autodichiarazione da scaricare in pdf, stampare e portare sempre con sé (o fornito dalle forze dell’ordine) è diventata una costante in questo 2020 segnato dall’emergenza coronavirus.

Nuova autocertificazione per spostamenti: dove serve il modulo e quando si può uscire

Con il nuovo dpcm pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il governo stabilisce infatti alcune limitazioni alla libera circolazione delle persone e reintroduce quindi dal 6 novembre il modulo di autocertificazione in pdf per chi vuole uscire in determinate situazioni: il nuovo decreto del premier Conte istituisce un coprifuoco serale in tutta Italia (dalle 22 alle 5), oltre al blocco degli spostamenti da e verso le regioni considerate “zona rossa” o zona arancione, ossia i territori dove la situazione dei contagi Covid è più preoccupante. Sempre in queste 2 aree (rossa e arancio) non è possibile lasciare il territorio del Comune di domicilio o residenza.

Quando e per cosa si può uscire di casa? La nuova autocertificazione Covid servirà quindi nel caso si dovesse uscire di sera durante il coprifuoco o per muoversi da e per regioni (o da e per province e comuni) in cui è stato deciso il divieto degli spostamenti, giustificando l’uscita per 3 motivi che abbiamo imparato a conoscere durante il lockdown, più una nuova giustificazione:

  • comprovati motivi di salute
  • comprovati motivi di lavoro
  • situazioni di necessità (da giustificare)
  • motivi di studio (per andare a scuola alle lezioni in presenza)

Sarà permesso far rientro al proprio domicilio, ad esempio tornare a casa dopo una giornata di lavoro, anche se questo viaggio avviene durante l’orario in cui scatta il coprifuoco.

Il nuovo Dpcm anti-Covid e l’autocertificazione in pdf di novembre 2020 da stampate

E’ disponibile il modello diffuso alla fine di ottobre dal Viminale, per le Regioni che avevano già disposto il coprifuoco anti-Covid. Vanno scritti i propri dati personali, la residenza e il domicilio, oltre a specificare il motivo dello spostamento, l’indirizzo di partenza e quello di arrivo.

Come solito, il pdf editabile del nuovo modulo di autocertificazione da stampare per gli spostamenti durante l’emergenza Covid, aggiornato in base al Dpcm di novembre 2020 sarà a disposizione sul sito del ufficiale del Ministero dell’Interno. Non è necessario scaricarlo in Word, perché il formato del modello permette direttamente di compilare l’autocertificazione Covid online e poi di stamparla con le modifiche.

Ultime notizie

Covid: autocertificazione di domicilio e cosa fare se lo si vuole cambiare

Basta sceglierlo e compilare un'autocertificazione: come cambiare il domicilio, necessario per gli spostamenti in tempi di Covid

River to River 2020, torna (in streaming) il festival di cinema indiano

Ventesima candelina per il festival River to river, che dal 3 all'8 dicembre, offre il meglio del cinema indiano (in streaming)

Quanti contagiati oggi in Italia: ancora un record di decessi, aumentano i casi

I dati del 26 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana: i contagi e il bollettino del 26 novembre

Dopo due giorni, sono di nuovo in crescita i dati relativi ai contagi: ecco il bollettino del Covid in Toscana del 26 novembre