sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA che ora chiudono i...

A che ora chiudono i bar: fino a quando sono aperti in zona gialla e bianca

Il nuovo decreto Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti a maggio e giugno 2021: ecco quando possono stare aperti in zona gialla e bianca

-

Cambiano di nuovo le regole per l’orario di chiusura di bar e i ristoranti. Come previsto dal “vecchio” Dpcm chiudono in zona arancione e rossa, ma riaprono nelle fasce a basso rischio tant’è che il nuovo decreto Draghi del 17 maggio stabilisce per la zona gialla fino a che ora i bar possono stare aperti e l’orario obbligatorio di rientro nella propria abitazione con lo spostamento del coprifuoco. In zona bianca invece le regole anti-Covid per bar e ristoranti sono ridotte al minimo.

Zona gialla, fino a che ora sono  aperti i bar e quando chiudono dopo le 22

Secondo il nuovo decreto Draghi sulle riaperture, dal 19 maggio tutti i servizi di ristorazione e i bar continuano a poter stare aperti in zona gialla (solo con il servizio ai tavoli esterni fino al 1° giugno), mentre il coprifuoco viene spostato alle ore 23 e quindi queste attività chiudono subito dopo l’ora di cena. In caso di tavoli solo al chiuso si applicano le regole per l’asporto. Un ulteriore allentamento delle misure si avrà da giugno.

Secondo le norme anti-Covid, gli orari di apertura e chiusura dei bar devono rispettare “i limiti agli spostamenti in vigore“. Dunque il rientro a casa deve essere fatto entro l’inizio del coprifuoco.

A che ora chiudono i bar a giugno in zona gialla: a giugno aperti anche gli spazi al chiuso

Ulteriori cambi di orario si avranno a giugno con un graduale allentamento della stretta del coprifuoco, che inciderà anche sulla chiusura di bar e ristoranti in zona gialla: dal 19 maggio al 6 giugno chiudono alle ore 23, dal 7 giugno il coprifuoco è spostato a mezzanotte, mentre dal 21 giugno non ci saranno più limiti per gli orari di apertura con la fine del divieto agli spostamenti notturni. Qui il calendario per capire a che ora è oggi il coprifuoco.

Dal 1° giugno c’è un’altra novità: gli spazi al chiuso dei bar in zona gialla potranno restare aperti al pubblico (fino all’orario di chiusura imposto dal coprifuoco). Dunque sarà possibile anche consumare al bancone. Confermate le norme su quante persone possono stare a uno stesso tavolo: il numero massimo è di 4 commensali non conviventi.

Orari di chiusura: il calendario del decreto per il mondo della ristorazione in zona gialla

In sintesi, ecco l’orario (e il tipo) di chiusura previsto dal nuovo decreto del governo Draghi in zona gialla, data per data:

  • dal 19 al 31 maggio 2021
    in zona gialla i bar con tavoli esterni possono stare aperti fino alle 23, ossia  la nuova ora del coprifuoco. Il rientro nella propria abitazione è previsto entro questo orario. Per le attività che hanno a disposizione solo spazi al chiuso si applicano le regole della zona arancione (solo asporto).
  • dal 1° al 6 giugno 2021
    in zona gialla i bar chiudono alle ore 23, ma possono servire anche negli spazi al chiuso, non solo ai tavoli all’aperto. Rimane il distanziamento e il limite di 4 persone per tavolo
  • Dal 7 giugno al 20 giugno 2021
    mezzanotte, ecco fino a che ora sono aperti i bar in zona gialla, anche negli spazi al chiuso
  • Dal 21 giugno
    secondo il nuovo decreto Draghi, con l’arrivo dell’estate in zona gialla sarà abolito il coprifuoco, dunque non ci saranno più limiti di orario per i bar e i ristoranti

A che ora chiudono in bar in zona bianca: le regole

Molte regioni si apprestano ora a diventare zona bianca e ciò inciderà anche sulle regole per le attività di ristorazione: in questa fascia di rischio non c’è il coprifuoco, quindi non esiste un limite orario per la chiusura di bar e ristoranti. Restano le sole norme di comportamento come l’obbligo di indossare la mascherina e di rispettare il distanziamento interpersonale. In zona bianca dunque, anche gli spazi interni di bar e ristoranti sono aperti, ma i tavoli devono essere distanziati.

Ultime notizie