giovedì, 28 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBlocco diesel euro 4 a...

Blocco diesel euro 4 a Firenze: dove scatta lo stop e da quando non si può circolare

A Firenze blocco in versione mini per i veicoli diesel euro 3 e 4: ecco quando e dove scatta lo stop alla circolazione, con tutte le deroghe

-

Una nuova stretta contro i mezzi più inquinanti. Blocco della circolazione dei diesel euro 3 e 4 a Firenze in primavera, ma solo in alcune zone specifiche dove sono stati registrati i maggiori sforamenti per lo smog. Previste anche deroghe per i residenti. Intanto il Comune di Firenze annuncia nuovi incentivi auto per rottamare nel 2021 i veicoli diesel, che si sommano ai contributi nazionali.

Questo stop è previsto dalle regole della Regione Toscana sull’inquinamento atmosferico: secondo un protocollo siglato con il Ministero dell’Ambiente, le amministrazioni locali si impegnano a introdurre misure anti-smog lì dove si sono registrati i maggiori sforamenti dei valori limite.

Il blocco dei diesel euro 4 a Firenze: come funziona e dove scatta lo stop alla circolazione

In pratica si tratta di un mini blocco del traffico, perché lo stop alle auto e ai veicoli merci diesel euro 3 e 4 riguarderà solo la ztl di Firenze e l’itinerario dei viali di circonvallazione, con qualche deroga (vedi sotto). Già vietata da 2 anni la circolazione dei veicoli diesel euro 1 e 2 e delle auto a benzina euro 1. La centralina presente in questa area è stata l’unica in città che a Firenze ha sforato i limiti annuali di biossido di azoto fissati dall’Unione Europea e per questo motivo la stretta scatterà solo in questa zona.

Fino a quando si può circolare? Lo stop ai veicoli diesel 3 e 4 inizierà dal 31 marzo 2021, andrà dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, e come detto riguarderà soltanto una parte del territorio comunale di Firenze, in particolare:

  • tutti  settori della zona a traffico limitato di Firenze (ztl)
  • l’itinerario dei viali di circonvallazione, tra viale Amendola, viale Giovine  Italia, piazza Beccaria, viale Gramsci, piazzale Donatello, viale Matteotti e piazza della Libertà.

Si tratta, nei fatti, di un piccolo assaggio dello Scudo Verde, ossia il sistema di porte telematiche anti-smog per bloccare i veicoli più inquinanti annunciato dal sindaco di Firenze Dario Nardella e che sarà completato entro il prossimo anno.

Mini blocco auto diesel 3 e 4, le deroghe fino a quando si può circolare a Firenze

Come già detto lo stop ai mezzi più inquinanti scatta dal 31 marzo 2021 nella ztl e sui viali di circonvallazione, ma ci sono delle deroghe. I residenti nella zona interessata dall’ordinanza avranno tempo 18 mesi per mettersi in regola e cambiare vettura grazie agli incentivi nazionali e comunali. 30 settembre 2022: ecco quindi fino a quando potranno circolare i residenti nell’area off limits per i mezzi diesel fino a euro 4.

Il blocco dei diesel euro 3 e 4 non si applica poi ai veicoli guidati da over 70 e ad alcune categorie specifiche tra cui bus del trasporto pubblico, mezzi di Alia, delle forze dell’ordine, con contrassegno invadi o usati per accompagnare persone a visite mediche programmate. Sul sito del Comune la lista completa delle deroghe.

Gli eco-incentivi a Firenze per cambiare l’auto

Contestualmente al blocco dei diesel fino a euro 4, il Comune di Firenze lancerà degli eco-incentivi che si andranno a sommare a quelli statali per rottamare auto e veicoli commerciali euro 1, 2, 3 e 4. Il contributo economico sarà maggiore per chi ha redditi bassi e per i residenti nella zona off limts (ztl e viali di circonvallazione). Qui i dettagli sugli incentivi auto del Comune di Firenze.

Ultime notizie