venerdì, 22 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, ecco il congedo parentale...

Coronavirus, ecco il congedo parentale straordinario per il 2020

Fino a 15 giorni di congedo parentale straordinario per famiglie con figli piccoli: cosa prevede il decreto per l'emergenza coronavirus 2020

-

Fino a 15 giorni di congedo parentale straordinario per poter assistere i figli durante l’emergenza coronavirus: è una delle misure straordinarie a sostegno delle famiglie per l’anno 2020 contenute nella bozza di decreto all’esame del governo.

Il congedo parentale straordinario è rivolto alle famiglie con figli piccoli in cui uno o entrambi i genitori hanno necessità di restare a casa nel periodo in cui la scuola resterà chiusa.

Come funziona il congedo parentale

I lavoratori con figli di età inferiore ai 12 anni hanno diritto a 15 giorni di congedo parentale straordinario. I giorni di congedo potranno essere utilizzati tutti di seguito oppure frazionati, a selta. In questo periodo riceveranno una retribuzione pari al 50% del normale stipendio, oppure a 1/365 del reddito.

Possono usufruire del congedo parentale straordinario anche i genitori con figli tra i 12 e i 16 anni, ma questi non riceveranno nessuna indennità né avranno il riconoscimento della contribuzione figurativa. Per tutti vale però il divieto di licenziamento e il diritto alla conservazione del posto di lavoro. Per i figli con disabilità non ci sono invece limiti di età.

Congedo parentale e Inps, chi ne ha diritto

La misura si applica sia alle madri che ai padri e vale per tutti i lavoratori dipendenti, privati e pubblici, e per i lavoratori autonomi. Vale anche per chi è iscritto in via esclusiva alla Gestione separata. I lavoratori autonomi iscritti all’Inps che richiederanno il congedo parentale riceveranno un’indennità pari al 50% della retribuzione convenzionale prevista dalla legge.

Lo stanziamento previsto dal decreto per il congedo parentale straordinario durante l’emergenza coronavirus 2020 sarebbe di circa un miliardo di euro. Secondo le stime, i potenziali beneficiari sono circa 1,3 milioni di lavoratori.

Coronavirus: negozi chiusi? Supermercati aperti? Cosa prevede il decreto

L’alternativa al congedo parentale: il voucher baby sitter

In alternativa al congedo parentale straordinario, i genitori di figli piccoli possono accedere al voucher baby sitter, un’altra misura introdotta dal decreto “salva economia” per l’emergenza coronavirus 2020.

Voucher baby sitter: come funziona il bonus

Il voucher baby sitter è un bonus dal valore di 600 euro che può essere utilizzato per coprire le spese della tata per i figli. Per i genitori che prestano servizio nel sistema sanitario il voucher sale al valore di 1.000 euro.

Ultime notizie

Posso tornare a casa dopo le 22? Le regole del Dpcm per il rientro nell’abitazione

Quando è consentito il rientro alla propria abitazione durante il coprifuoco: dopo una cena da amici si può tornare a casa, anche se sono passate le 22 o si rischia una multa?

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5, il primo (e forse l'unico) provvedimento economico Covid che arriva nel 2021

Zona arancione e rossa, visite ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa? Le regole per gli spostamenti e le deroghe introdotte dal decreto Covid di gennaio 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del fine settimana