venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coop: spesa più leggera, prezzi...

Coop: spesa più leggera, prezzi bloccati

L'iniziativa lanciata a livello nazionale per tutelare famiglie e filiere alimentari. E in Toscana prezzi fermi su tutto l'assortimento

-

Due mesi di prezzi bloccati nei supermercati Coop, per tutelare il potere di acquisto delle famiglie e la spesa alimentare di soci e clienti durante l’emergenza coronavirus. È quanto hanno deciso le varie cooperative di consumo di tutta Italia, accomunate dall’insegna Coop. In particolare resteranno fermi fino al termine del mese di maggio i prezzi dei prodotti industriali a marchio Coop e quelli di tutte le altre marche.

“In una fase di emergenza Coop si impegna ad agire sia a monte, verso i fornitori, che a valle, verso i consumatori, per garantire la stabilità dei prezzi e delle remunerazioni dei diversi attori della filiera e per il contrasto ad ogni logica speculativa”, si legge in una nota ufficiale.

I prezzi nei supermercati Coop

Alcune filiere nazionali hanno infatti già subito i contraccolpi dell’emergenza sanitaria per il Covid-19: per quanto riguarda il latte, ad esempio, si registra un eccesso di produzione.

“Insieme ai nostri fornitori garantiremo agli allevatori che forniscono latte fresco il prezzo precedentemente pattuito – ha assicurato l’amministratore delegato di Coop Italia Maura Latini – Più in generale ci muoveremo per i nostri prodotti Coop in maniera tale che sia garantito a ogni anello della filiera produttiva del nostro Paese la giusta remunerazione. Mai come ora il nostro primario impegno è proteggere le famiglie e il tessuto produttivo italiano”.

Coop in Toscana: spesa fresca e bloccata per Unicoop Firenze

All’iniziativa annunciata a livello nazionale, in Toscana si affianca quella di Unicoop Firenze, cooperativa di consumo che conta oltre un milione di soci e più di 100 punti vendita in 7 province. Oltre ai prodotti confezionati industriali, nei negozi Coop.fi il blocco dei prezzi riguarda fino al 31 maggio l’intero assortimento: dai freschi e freschissimi come latte, uova, salumi e latticini, fino a carne pesce, frutta e verdura.

Per quanto riguarda gli orari e i giorni di apertura, sempre Unicoop Firenze ha deciso di tenere chiusi i propri negozi Coop.fi la domenica fino al termine di marzo e, negli altri giorni della settimana, di anticipare alle ore 20.00 la fine del servizio.

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione