giovedì, 6 Agosto 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, a Firenze chiusi Cascine...

Coronavirus, a Firenze chiusi Cascine e tutti i parchi

Contro il contagio da coronavirus, a Firenze saranno chiusi le Cascine e tutti gli altri parchi. Nardella: "Ancora troppe persone in strada". Cosa prevede l'ordinanza, si rischia una multa salata

-

Chiuso il parco delle Cascine e chiusi tutti gli altri parchi cittadini: questa la decisione del sindaco di Firenze Dario Nardella per far fronte all’emergenza coronavirus. Il primo cittadino ha firmato l’ordinanza, mettendo in atto una chiusura anticipata nelle ore precedenti con due interviste in radio e in tv. I “furbetti della passeggiatina” rischiano adesso una multa che va da 25 euro a 500 euro, oltre che la denuncia per il reato di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Firenze, chiusura per il parco delle Cascine

“Dopo aver visto questo weekend ancora tanti cittadini uscire per fare una passeggiata – ha detto il sindaco intervenuto telefonicamente alla trasmissione Omnibus, su La7 – mi sono  arrabbiato e ho preso la decisione di chiudere tutti i parchi, come quello delle Cascine“.

Il motivo? “Ancora non c’è una piena consapevolezza del danno che si fa uscendo di casa senza motivi particolari”. Con la chiusura delle Cascine vengono anche soppresse la fermata omonima della linea 1 della tramvia e anche le fermate dentro il parco degli autobus Ataf .

Coronavirus: Cascine chiuse, parchi di Firenze chiusi, l’ordinanza

Già nei giorni scorsi a Firenze erano stati chiusi i cancelli dei 56 parchi recintati. A questi adesso si aggiungono tutte le aree verdi, compresa la più grande, quella delle Cascine, come ulteriore misura di prevenzione del contagio da coronavirus. Tra le altre cose l’ordinanza prevede il divieto di accesso e circolazione anche a piedi nei parchi pubblici del Comune di Firenze ad accesso libero, la chiusura di tutte le aree ad accesso regolamentato (parchi, giardini pubblici, aree cani, aree gioco) e il divieto di transito per i veicoli all’interno di queste zone.

Sospeso il mercato delle Cascine

Il provvedimento dice stop anche al mercato settimanale delle Cascine, l’appuntamento del martedì viene sospeso fino al termine dell’emergenza coronavirus (fino ad oggi potevano continuare la loro attività solo i banchi alimentari).

“Spero che la Toscana riesca a reggere – ha poi aggiunto Dario Nardellaquesta settimana sarà decisiva“. Secondo il sindaco “l’unica medicina che oggi abbiamo a disposizione si chiama isolamento. Se vogliamo che la Toscana non faccia la fine dell’Emilia-Romagna, del Veneto e della Lombardia questa settimana dovremmo essere severissimi nelle misure da prendere per tenere le persone in casa”.

Ultime notizie

Bonus computer 2020: ok dell’Ue al voucher da 500 euro per l’acquisto di un pc

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer

Coronavirus in Toscana, 11 nuovi casi. Due positivi dai test negli aeroporti

Dieci nuovi casi e di nuovo un paziente in terapia intensiva: dati e notizie di oggi, 5 agosto, sul coronavirus in Toscana

Cinema a Villa Bardini: i film in programma ad agosto

Per la prima volta il grande schermo arriva in uno dei parchi storici più belli della città. Film anche ad agosto e un giorno a settimana la proiezione è gratis per le famiglie

Estate 2020 a Firenze: tra i musei aperti anche il Bargello

Il Museo del Bargello torna ad aprire al pubblico tra grandi capolavori, regole anti Covid e un'impalcatura nel cortile