mercoledì, 30 Novembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaDove sono ancora obbligatorie le...

Dove sono ancora obbligatorie le mascherine Ffp2 a luglio e agosto 2022

Le regole anti-Covid per i dispositivi di protezione. Treni, mezzi pubblici, autobus, ospedale, dentista e studi medici: dove sono ancora obbligatorie le mascherine Ffp2

-

- Pubblicità -

Al momento non ci sarà né un nuovo decreto, né un nuovo Dpcm per introdurre novità, tuttavia anche dal 1 luglio 2022 ci sono luoghi al chiuso dove sono ancora obbligatorie le mascherine Ffp2 e chirurgiche. Con un allentamento progressivo delle regole anti-Covid, i dispositivi di protezione non sono più imposti in molte situazioni della vita quotidiana, dove però restano fortemente raccomandante in caso di assembramenti e nei luoghi al chiuso. In alcuni casi specifici però sono assolutamente necessarie. Dal dentista all’ospedale, dal treno alla farmacia fino agli studi medici, vediamo dove serve la mascherina.

Treni, autobus e mezzi pubblici: dove sono ancora obbligatorie le mascherine Ffp2 secondo l’ultimo decreto

Uno dei pochi settori in cui è rimasto l’obbligo di tenere la mascherina è quello del trasporto, con un’eccezione: non serve in aereo. Secondo le ultime disposizioni del governo, che hanno aggiornato il decreto riaperture, è necessario indossare le Ffp2, fino al 30 settembre 2022 su:

  • navi e traghetti
  • treni a lunga percorrenza (alta velocità, interregionali e Intercity), locali e regionali
  • autobus e pullman a noleggio con conducente
  • mezzi pubblici locali (ad esempio bus, metropolitane, tram)
  • scuolabus
- Pubblicità -

Restano le consuete eccezioni. L’obbligo non si applica ai bambini con meno di 6 anni e per chi – a causa di patologie – non può indossare la mascherina.

Mascherina in ospedale: c’è l’obbligo (ma non serve l’Ffp2)

Uno dei luoghi a rischio dove le mascherine sono ancora obbligatorie anche a luglio e settembre 2022 è l’ospedale, come già previsto dall’ultimo decreto Covid. Allo stesso modo i dispositivi di protezione vanno indossati fino al 30 settembre 2022 se si entra anche in strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, strutture di ospitalità e lungodegenza, Rsa, hospice, strutture riabilitative, case di cura, strutture residenziali per anziani.

- Pubblicità -

In ospedale e nelle altre strutture sanitarie però non è obbligatoria la mascherina Ffp2 ma basta quella chirurgica, specifica il governo sul suo sito. L’obbligo si riferisce sia agli utenti, sia ai lavoratori. Ricordiamo inoltre che per l’accesso alle strutture sanitarie e agli ospedali, gli accompagnatori devono avere il green pass.

Farmacia, dentista, studi medici: dove sono ancora obbligatorie le mascherine?

Le norme anti-Covid hanno generato molti dubbi tra gli utenti. Per quanto riguarda le farmacie – nonostante si tratti di un ambiente legato alla tutela della salute – la mascherina non è obbligatoria come in ospedale, ma fortemente raccomandata perché questo genere di attività viene assimilato agli altri negozi. Qui valgono quindi le stesse regole del supermercato: se ci si sente più sicuri è possibile mettere la mascherina, sennò si è liberi di entrare a volto scoperto. Federfarma, la federazione nazionale dei titolari di farmacia, ha comunque invitato alla prudenza, suggerendo agli esercizi aderenti di raccomandare l’uso della mascherina ai clienti (che resta obbligatoria nel caso di vaccinazione o tampone in farmacia). Intanto cade l’obbligo di mascherina sui posti di lavoro privati.

- Pubblicità -

Quindi devo tenere la mascherina anche nella sala d’aspetto del dentista e negli studi medici? La risposta non è chiara. In questo articolo cerchiamo di chiarire i dubbi sulla mascherina dal dentista e dal medico.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -