mercoledì, 27 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDpcm sul green pass pubblicati...

Dpcm sul green pass pubblicati in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Sul pdf della Gazzetta Ufficiale arrivano i 2 Dpcm che riguardano i controlli del green pass sul posto di lavoro, mentre il governo ha pubblicato anche le FAQ sui controlli

-

In vista della data X del 15 ottobre 2021, sono stati pubblicati oggi sul pdf della Gazzetta Ufficiale gli ultimi Dpcm riguardanti il green pass sui posti di lavoro, completando così la normativa relativa all’obbligo introdotto dal decreto legge n°127 del 2021, che è accompagnata anche dalle FAQ del governo. Si delineano le regole sui controlli e sui software che saranno usati per gli accertamenti.

Quali sono i Dpcm relativi al green pass pubblicati sul pdf della Gazzetta Ufficiale

I Dpcm pubblicati oggi sono i due decreti firmati dal presidente del Consiglio dei ministri lo scorso 12 ottobre che riguardano rispettivamente le linee guida per il green pass per i dipendenti pubblici e per le aziende private. Il Dpcm sulla fine dello smart working per la pubblica amministrazione dal 15 ottobre era arrivato ieri in Gazzetta Ufficiale.

Cosa prevedono i decreti del presidente del Consiglio

In particolare questi Dpcm pubblicati in Gazzetta Ufficiale e firmati dal premier Draghi su proposta dei ministri competenti riguardano come verrà fatto il controllo del green pass obbligatorio sui luoghi di lavoro pubblici e privati dal 15 ottobre 2021.

Oltre all’app di verificaC19, il sistema di lettura del QR code della certificazione verde potrà essere integrato nei sistemi di rilevazione delle presenze installati dalle aziende. In più le imprese potranno controllare il green pass dei lavoratori tramite alcune piattaforme nazionali:

  • NoiPA per i dipendenti della pubblica amministrazione (oppure con il sistema di gestione del personale per le PA con più di 1.000 dipendenti)
  • portale INPS per le aziende private con più di 50 dipendenti

I controlli, specificano le FAQ al Dpcm sull’obbligo di green pass, potranno essere fatti anche a campione da parte dell’azienda (non meno del 20% del personale in servizio), ma la priorità sarà data alle verifiche al momento dell’accesso sul posto di lavoro. Se il dipendente entra senza certificazione verde, il datore di lavoro è tenuto a segnalarlo alla Prefettura e il personale che non rispetta le regole rischia una multa da 600 a 1.500 euro. Per l’accesso degli utenti agli uffici pubblici non è richiesto il green pass.

Green pass, dove scaricare il pdf dei Dpcm pubblicati in Gazzetta Ufficiale

Ecco i link per leggere i Dpcm in materia di green pass, pubblicati in Gazzetta Ufficiale:

  • Dpcm 12 ottobre 2021, le linee guida sul green pass per la pubblica amministrazioneversione web, versione pdf della Gazzetta Ufficiale (pag. 1)
  • Dpcm 12 ottobre 2021, verifica del green pass in ambito lavorativoversione web, versione pdf della Gazzetta Ufficiale (pag. 4)
  • Dpcm 23 settembre 2021 – fine smart working pubblica amministrazioneversione web, versione pdf della Gazzetta Ufficiale (pag. 1)

Qui invece è possibile leggere le FAQ del governo sulla normativa introdotta dai diversi Dpcm riguardanti il controllo del green pass al lavoro.

Ultime notizie