sabato, 25 Gennaio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Fridays for future a Firenze:...

Fridays for future a Firenze: terzo sciopero globale per il clima

Attesi migliaia di giovani in piazza per la mobilitazione finale della Climate action week. E in Toscana la Cgil proclama lo sciopero per il personale della scuola e del mondo della ricerca

-

Sciopero globale per il clima dei Fridays for future, a Firenze è tutto pronto per la terza mobilitazione mondiale: venerdì 27 settembre 2019 da piazza Santa Maria Novella prenderà il via il percorso del corteo per il Global Climate Strike, che vedrà sfilare insieme studenti e personale del mondo della scuola. Si tratta dell’evento finale della Climate action week, la settimana per le azioni contro i cambiamenti climatici, organizzata a livello mondiale dal movimento nato sull’esempio di Greta Thunberg.

In città, le manifestazioni e i flash mob dei giovani fiorentini dei Fridays for future non si sono mai fermati, ma stavolta l’appuntamento si preannuncia molto partecipato e potrebbe portare lungo le strade cittadine decine di migliaia di persone, come successo per le prime due mobilitazioni mondiali contro i cambiamenti climatici il 15 marzo e il 24 maggio.

Sciopero del clima a Firenze, la scuola con i Fridays for future

Venerdì 27 settembre accanto ai giovani ci sarà anche i lavoratori della scuola. In occasione della manifestazione per il clima, la Flc Cgil Toscana ha proclamato lo sciopero di tutto il personale del comparto istruzione e ricerca, dei dirigenti, dei docenti universitari e di tutti i lavoratori della formazione professionale e delle scuole non statali.

“Il mondo della conoscenza – spiega la Flc Cgil Toscana in una nota – può dare un apporto insostituibile per affrontare la crisi climatica ed ecologica: la ricerca, la formazione delle giovani generazioni sui temi ambientali, l’apprendimento di stili di vita rispettosi dei limiti imposti dalla natura, sono tutte direttrici da seguire, da un lato, per evitare il collasso del nostro ecosistema e dall’altro per spingere i governi a fare grandi investimenti finalizzati alla transizione ecologica, rispettosa dei principi di giustizia sociale, ambientale e climatica”.

Sciopero clima Firenze 27 settembre 2019 piazza Santa Maria Novella

Fridays for future: terzo sciopero mondiale per il clima, manifestazione a Firenze

Studenti delle scuole superiori e dell’università, bambini delle elementari e genitori, docenti e ricercatori: a Firenze l’appuntamento per il terzo sciopero mondiale per il clima è venerdì 27 settembre in piazza Santa Maria Novella alle ore 9.00 da cui prenderà via il corteo per le vie del centro cittadino per concludersi in piazza Santissima Annunziata. In questo articolo il percorso dettagliato della manifestazione del 27 settembre a Firenze.

L’evento sarà anticipato giovedì 26 settembre da un ritrovo in piazza Santissima Annunziata, dove il movimento fiorentino dei Fridays for future organizza un pomeriggio per preparare striscioni e carteloni (dalle ore 15.00).

“3 anni dopo la firma dell’Accordo di Parigi, le promesse che ci sono state fatte devono ancora trasformarsi in azioni. Dobbiamo accelerare la transizione verso un’Italia senza emissioni di gas serra – scrivono gli organizzatori di Fridays For Future Firenze su Facebook–  il 27 settembre faremo appello per una politica climatica più ambiziosa a livello globale, europeo e nazionale. Gli scienziati sottolineano che il riscaldamento globale non deve superare 1,5°C, al fine di evitare grandi disastri. Ci resta poco tempo”.

Guida al weekend: gli eventi a Firenze (27, 28, 29 settembre)

Assenze giustificate da scuola il 27 settembre

Intanto il ministero dell’Istruzione ha emesso una circolare che invita le scuole a giustificare le assenze degli studenti venerdì 27 settembre in occasione dello sciopero mondiale del clima, che interesserà in Italia oltre a Firenze numerose città. “L’importanza di questa mobilitazione – ha affermato il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti – è fondamentale per numerosi aspetti, a partire dalla necessità improrogabile di un cambiamento rapido dei modelli socio-economici imperanti”.

Ultimi articoli

É morto Narciso Parigi

È morto Narciso Parigi, una giornata di lutto per tutti i fioretini: cantautore, attore e autore dell'inno della Fiorentina. È scomparso all'età di 92 anni nella casa dove abitava.

Firenze di sera: 10 locali notturni dove andare

Dimmi chi sei e ti dirò che notte passare. Guida "alternativa" ai club e locali della città, tra il centro e la periferia

Giorno memoria: a Firenze visite gratis al Memoriale di Auschwitz

Una settimana di aperture straordinarie del Memoriale Italiano di Auschwitz all'Ex 3 di Firenze sud. Le informazioni e gli orari

Fiorentina Genoa, sfida delicata

In anticipo al sabato (alle 18) la Fiorentina affronta il Genoa in una sfida delicata dove uomini di Iachini sono chiamati a dare delle conferme.

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi