giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica App Immuni attiva in tutta...

App Immuni attiva in tutta Italia: come si scarica

Dopo la prima settimana di sperimentazione, da lunedì 15 giugno Immuni sarà attiva in tutta Italia: come si scarica e come funziona

-

Due milioni e 200 mila italiani l’hanno già scaricata sul proprio smartphone. Da oggi, lunedì 15 giugno, Immuni, l’app per il tracciamento del contagio da coronavirus, sarà attiva in tutta Italia: ecco come si scarica e come funziona. Dopo la sperimentazione della scorsa settimana nelle quattro regioni pilota, Immuni è ora attiva in tutte le regioni.

I primi tre casi. Dal 15 giugno attiva in tutte le regioni

Risolti i problemi di compatibilità con i telefoni di alcuni marchi (Huawei e Honor in particolare) l’app Immuni è liberamente scaricabile per tutti. La si può ottenere da Google Play Store per i dispositivi con sistema Android e da App store per quello con sistema iOS. Qui la guida su come si scarica la app Immuni.

Dall’inizio della settimana scorsa Immuni è attiva in Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia, le quattro regioni scelte per la sperimentazione iniziale. E proprio in Liguria la Asl di Genova ha fornito i primi tre codici di allerta ad altrettanti pazienti risultati positivi che avevano installato Immuni.

Come si scarica e quando funziona Immuni

L’applicazione assegna infatti un codice a ogni utente che la installa. Durante gli spostamenti quotidiani l’applicazione scambia dati in forma anonima con i telefoni delle altre persone che l’hanno installata. In caso di contatto prolungato – almeno 15 minuti a circa due metri di distanza, il raggio entro il quale Immuni riesce a rilevare il contatto – l’applicazione registrerà i codici degli utenti.

Se una persona risulta positiva al coronavirus, potrà scegliere di consentire a Immuni di inviare una notifica di allerta a tutti i dispositivi registrati, per avvisare del pericolo le persone con le quali si è entrati in contatto. Il tutto avviene in forma completamente anonima. Non è possibile risalire all’identità delle persone né ai luoghi in cui sono venute in contatto. Immuni è un’applicazione open source e il suo codice sorgente è liberamente disponibile sul web.

Immuni in tutta Italia da lunedì 15 giugno

Quando sarà attiva per tutti la app Immuni? Lunedì 15 giugno è la data in cui la app Immuni comincerà a funzionare in tutta Italia, in tutte le regioni. A comunicarlo sono stati il Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 Domenico Arcuri e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo