sabato, 28 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica La tramvia si ferma per...

La tramvia si ferma per 6 ore

-

Stop programmato per la linea 1 della tramvia di Firenze, lunedì 14 gennaio 2019. Per consentire il taglio di albero nel giardino di Villa Vittoria.

La pianta, che secondo quanto comunicato dal Comune ha evidenziato problemi di instabilità e potrebbe comportare rischi per la sicurezza, si trova vicino ai binari tra via Valfonda e la Fortezza da Basso.

L'interruzione del tratto, viene spiegato da Gest, “è una procedura obbligata che consentirà agli operatori di svolgere l'intervento in piena sicurezza”.

Tramvia ferma tra Alamanni Stazione e Strozzi Fallaci

Il servizio della linea uno sarà quindi sospeso temporaneamente, nella fascia oraria 10 – 16 tra le fermate “Alamanni” e “Strozzi Fallacci”, mentre si svolgerà regolarmente tra le fermate “Villa Costanza” e “Alamanni” Stazione e tra “Strozzi-Fallaci” e Careggi Ospedale”.

Le fermate Valfonda e Fortezza non saranno operative ma sono stati predisposti bus sostitutivi, con una fermata intermedia in piazza Indipendenza e una frequenza di 5 minuti. Sarà presente personale di Gest per dare informazioni ai passeggeri.

Sul sito di Gest tutte le informazioni dettagliate per l'interruzione del servizio della tramvia di Firenze.

Ultime notizie

“Tanti piccoli fuochi” di Celeste Ng, la recensine

Una scrittura magnificamente scorrevole, paragonabile alla nostra Elena Ferrante, che racconta la mentalità benpensate americana.

Quanti contagiati oggi in Italia: meno casi, scendono le terapie intensive

I dati del 28 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

La Fiorentina sfida la capolista Milan: le probabili formazioni

Prandelli cerca la prima vittoria in campionato. Tornano Ribéry e Callejón: le probabili formazioni di Milan - Fiorentina

Decreto ristori quater: quando esce il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

In arrivo il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giro di pochi giorni