domenica, 27 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Lavori Fi Pi Li, la...

Lavori Fi Pi Li, la fine del cantiere tra Ginestra e Montelupo

Ultima chiusura notturna e via libera sulle 4 corsie. Conclusione con un mese e mezzo di anticipo per il maxi cantiere sulla strada di grande comunicazione Firenze - Pisa - Livorno

-

Niente più tappo per il traffico: fine anticipata per i lavori sulla Fi Pi Li, la strada di grande comunicazione Firenze – Pisa – Livorno, interessata da un maxi cantiere tra gli svincoli di Ginestra fiorentina e Montelupo dallo scorso maggio. La conclusione degli interventi è fissata per sabato 14 dicembre 2019, in anticipo di un mese e mezzo rispetto a quanto previsto inizialmente, con la riapertura di tutte e 4 le corsie, due per senso di marcia. Unica eccezione, i 200 metri in corrispondenza del viadotto del Tubone, dove resterà un restringimento per consentire i controlli sulla struttura.

La fine dei lavori sulla Fi Pi Li e quando riaprono le 4 corsie tra Montelupo e Ginestra

I cantieri di manutenzione straordinaria sulla Firenze Pisa Livorno sono scattati lo scorso 27 maggio con una durata annunciata di 8 mesi: si sarebbero dovuti concludere quindi a gennaio 2020. Adesso la buona notizia per gli automobilisti: dopo l’ultima chiusura notturna tra gli svincoli di Lastra a Signa e Montelupo fiorentino in entrambe le direzioni, dalle ore 22.00 di venerdì 13 alle 6.00 di sabato 14 dicembre. Questo tratto sarà riaperto al traffico con 2 corsie a disposizione per ogni senso di marcia dalla prima mattina di sabato, in tempo per facilitare il traffico del periodo di Natale.

“Già ad ottobre avevamo avuto comunicazione di una chiusura anticipata del cantiere, inizialmente prevista per il 31 gennaio 2020, e ci era stato detto che la ditta avrebbe riaperto le quattro corsie il 31 dicembre 2019 – dice l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – ora arriva un’ulteriore buona notizia: il cantiere verrà rimosso venerdì, per cui da sabato prossimo la circolazione sarà di nuovo regolare. Il significativo risparmio di tempo è stato reso possibile dal lavoro del sabato e dalle asfaltature in notturna“.

traffico Fi Pi Li Firenze Pisa Livorno Montelupo ginestra fiorentina

I lavori sulla Fi Pi Li, che negli scorsi mesi hanno provocato lunghe code e problemi per il traffico, sono serviti a mettere in sicurezza il tratto tra Ginestra Fiorentina e Montelupo con nuovo asfalto drenante e fonoassorbente, la sostituzione dei new jersey e guard rail con barriere a norma e la posa della fibra ottica per il potenziamento tecnologico dell’infrastruttura.

Il viadotto del Tubone sulla Firenze Pisa Livorno

Come detto rimane però un restringimento di carreggiata lungo 200 metri sul viadotto del Tubone, dove sono in programma dei controlli che non erano stati preventivati. Durante i lavori sulla Fi Pi Li è infatti emersa la necessità di svolgere test e analisi sui materiali usati per l’infrastruttura. Questi studi, spiega l’assessore regionale Ceccarelli, serviranno a “approfondire la conoscenza dell’attuale stato dell’opera e garantire la massima sicurezza agli automobilisti. L’intervento sul viadotto del Turbone è dunque aggiuntivo rispetto a quelli avviati a maggio ed inizierà subito dopo la chiusura del maxi cantiere”. Aggiornamenti anche sulla pagina Facebook del Global service della Firenze Pisa Livorno.

Ultime notizie

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili

Inter Fiorentina in tv: Sky o Dazn?

Inter Fiorentina in tv: una partita da non perdere quella in programma alle ore 20.45 a San Siro: ma dove vederla in Tv su Sky o Dazn?