sabato, 24 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaLinee 3 e 4 della...

Linee 3 e 4 della tramvia di Firenze: i tempi dell’inizio dei lavori

Il punto sui prossimi cantieri per lo sviluppo della rete tramviaria fiorentina. In dirittura di arrivo i lavori per la linea 3 di Bagno a Ripoli, novità per la 4 e per il tracciato verso Campo di Marte e Rovezzano

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

I tempi di inizio dei lavori per le prossime linee della tramvia di Firenze sono a un punto di svolta: da quella per San Marco, alla 3 per Bagno a Ripoli (con la successiva estensione verso Rovezzano), fino alla 4 per le Piagge e Campi Bisenzio. Nel 2024 si concluderanno i cantieri della Variante al centro storico. C’è poi la linea verso Bagno a Ripoli: in questo caso è già stata presentata l’offerta e i lavori partiranno entro fine 2023. Novità anche per la linea verso Campo di Marte e Rovezzano, per cui il progetto definitivo è in dirittura di arrivo. A fare il punto sullo sviluppo della rete tramviaria è stato il sindaco di Firenze Dario Nardella. In generale, per tutte le linee della tramvia, l’investimento è di 1,1 miliardi di euro. Di questi 450 milioni arrivano dal Pnrr. Qui la “mappa” delle future linee della tramvia di Firenze.

Variante al centro storico e linea 3 per Bagno a Ripoli

Per quanto riguarda la Variante al centro storico, tra la Fortezza, piazza della Libertà e San Marco, le ditte stanno recuperando i ritardi, ha affermato il primo cittadino.La conclusione dei cantieri è attesa entro marzo 2024 e poi partirà il pre-esercizio: a primavera 2024 si vedrà il tram sui binari.

- Pubblicità -

Per la linea 3 verso Firenze sud l’inizio degli interventi è previsto a fine anno, con la realizzazione di un parcheggio a Bagno a Ripoli e del nuovo ponte tra Bellariva e Gavinana, in acciaio, che tra l’altro aiuterà anche a decongestionare il traffico. Il ponte avrà una pista ciclabile in entrambi i sensi di marcia e tre corsie per le auto, di cui due verso il lungarno Colombo e una in direzione di Gavinana. Sul ponte da Verrazzano passerà la tramvia e una corsia per senso di marcia.

L’inizio dei lavori per le linee della tramvia di Firenze: la T4 e il tracciato per Rovezzano

Per quanto riguarda la linea 4 anche in questo caso sono arrivate le offerte. Oltre ai due lotti della tramvia (Leopolda-Piagge e Piagge-Campi Bisenzio) verranno realizzate anche alcune opere accessorie come la variante stradale Pistoiese-Rosselli, una nuova viabilità interna alle Piagge e un nuovo parcheggio scambiatore in prossimità del Viadotto dell’Indiano.

- Pubblicità -

Tra le nuove linee della tramvia di Firenze, un collegamento molto atteso è quello per Campo di Marte e Rovezzano, perché tocca l’Artemio Franchi: la fine dei lavori in questo caso è stimata nel 2026, in parallelo con la riqualificazione dello stadio. Nel giro di 30 giorni sarà presentato il progetto definitivo per questa estensione della linea tramviaria. Non saranno fatte gare quindi, come ha detto il sindaco Dario Nardella, ci sarà un risparmio di molti mesi.

A fine 2026 potremmo avere questo scenario: uno stadio moderno, se tutto andrà bene col Pnrr, e la possibilità di arrivarci anche con la tramvia. Il percorso Libertà-Rovezzano, la linea è la 3.2.2, ha una estensione di 6,2 chilometri con 15 fermate. Arriva in viale dei Mille, poi svolta su viale Fanti dove effettua una fermata alla stazione ferroviaria di Firenze Campo di Marte. Prosegue poi su viale Malta, via Mamiani, via del Gignoro per terminare al capolinea nei pressi della stazione ferroviaria di Rovezzano.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -