martedì, 27 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaManifestazione a Firenze il 12...

Manifestazione a Firenze il 12 marzo per la pace in Ucraina

Firenze protagonista in Europa per la manifestazione che sabato 12 marzo unirà oltre 200 città, italiane e straniere, per dare un messaggio di pace

-

Pubblicità

Sabato 12 marzo 2022 Firenze è protagonista della grande manifestazione per la pace, che si svolge in contemporanea nelle principali città europee per chiedere il cessate il fuoco in Ucraina e la fine della guerra. Sono oltre 200 le città di 38 Paesi che hanno aderito all’appello lanciato dal primo cittadino Dario Nardella durante l’ultimo incontro a Marsiglia dell’associazione dei sindaci europei Eurocities.

Il capoluogo toscano si propone così come capofila della mobilitazione Cities stand with Ukraine che vedrà unite, in un unico momento di solidarietà condiviso, le principali comunità del continente in cui vivono 130 milioni di persone. “Le città europee sostengono l’Ucraina per un grande e unico messaggio di pace” si legge sul volantino dell’iniziativa, caratterizzato dall’hashtag #CitiesWithUkraine.

Manifestazione 12 marzo 2022 a Firenze, per la pace in Ucraina: appuntamento in piazza Santa Croce

Pubblicità

La manifestazione per la pace in Ucraina, a Firenze, è fissata per sabato 12 marzo 2022 alle ore 15.00, in piazza Santa Croce, dove sono attese 10mila persone. Nardella ha invitato i cittadini a partecipare, accanto a tutte le forze politiche locali e nazionali, al mondo del lavoro, ai sindaci e alle associazioni per dare un messaggio forte contro la guerra. Molte le adesioni arrivate da più parti. In piazza sarà allestito un maxischermo largo 6 metri, per proporre collegamenti in diretta con varie città del mondo, tra cui anche l’atteso intervento video del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

“Inviteremo anche le comunità ucraine – ha spiegato nei giorni scorsi il sindaco, che è presidente di Eurocities -, ma ci rivolgeremo anche alle comunità russe perché non siamo di fronte alla guerra di un popolo contro un altro popolo, ma siamo di fronte alla guerra scatenata irresponsabilmente da un governo e da Putin contro un popolo”.

Le adesioni alla manifestazione del 12 marzo a Firenze: in piazza Santa Croce anche l’orchestra del Maggio

Pubblicità

Alla manifestazione per la pace del 12 marzo, di cui è capofila Firenze, hanno subito aderito città come Parigi, Zagabria, Braga, Marsiglia, Rotterdam e Cluj Napoca oltre a municipi italiani (Milano, Roma, Napoli e Bologna, per fare alcuni nomi). Tra le personalità che saranno presenti in piazza Santa Croce anche il segretario del Pd Enrico Letta e il leader della Cigil Maurizio Landini.

Manifestazione firenze 12 marzo
La locandina della manifestazione a Firenze il 12 marzo, per la pace in Ucraina

In occasione della manifestazione, alle ore 15 nella Basilica di Santa Croce risuoneranno le note dell’Ave Verum Corpus di Mozart, eseguite dall’Orchestra e dal Coro del Maggio Musicale Fiorentino diretti dal maestro Daniele Gatti. “Non potevamo mancare a questa iniziativa che vede Firenze protagonista nella richiesta che si ponga fine, subito, alla guerra in Ucraina – ha detto il sovrintendente del Maggio Musicale Alexander Pereira – un’invocazione che il nostro Teatro, interprete del senso civico e morale fiorentino, ha raccolto con convinzione”.

Gli aiuti per l’Ucraina

Pubblicità

Intanto proseguono le raccolte fondi in favore del popolo ucraino, come quelle promosse dal Comune di Firenze e dalla Croce Rossa e il conto corrente aperto dalla Regione Toscana per ricevere donazioni. Sempre da Firenze recentemente sono partiti gli aiuti umanitari donati dai cittadini grazie all’iniziativa dell’associazione Colors for peace e della Fondazione Robert F. Kennedy Human Rights Italia.

Pubblicità

Ultime notizie