lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Mascherine obbligatorie in Toscana: al...

Mascherine obbligatorie in Toscana: al via la consegna di 10 milioni di dispositivi

Scatta l'obbligo in Toscana: in ogni situazione fuori da casa le mascherine saranno obbligatorie. Dieci milioni di dispositivi in consegna

-

Mascherine obbligatorie fuori da casa: è quanto prevede un’ordinanza che il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha firmato oggi, e non appena consegnati i dispositivi, entro i prossimi 7 giorni, scatterò l’obbligo di mascherina per tutti. Sono arrivati proprio oggi, infatti, ben 10 milioni di mascherine che la Regione, attraverso i Comuni, distribuirà a tutti i cittadini.

Dieci milioni di mascherine dalla Cina: scatta l’obbligo per tutti

Il contingente dei 10 milioni di mascherine proveniente dalla Cina è stato consegnato nella notte di sabato 4 aprile nei magazzini della Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze, a Calenzano.

Come funzionano le mascherine FFP2 e FFP3

Le mascherine protettive sono state consegnate alle Protezioni civili provinciali e da queste ai Comuni. “Mi sono sentito con Matteo Biffoni, presidente dell’Anci”, ha detto Enrico Rossi. “L’accordo è che siano i sindaci sul territorio a distribuirle casa per casa e a comunicarmi poi l’avvenuta distribuzione”. Che sarà gratuita, per tutti, e per la quale saranno impiegate anche le squadre di volontari attive nei territori.

Mascherine obbligatorie in Toscana, saranno i Comuni a consegnarle

Al via la distribuzione di mascherine a Firenze

Una volta distribuite, le mascherine diventeranno obbligatorie. La distribuzione, ha annunciato Rossi, sarà completata entro i prossimi 7 giorni in tutta la regione. “A questo punto – aggiunge Rossi – scatterà l’obbligo di indossarle in tutte quelle circostanze, pubbliche e private, in cui la distanza sociale non è sufficiente alla protezione primaria delle persone. L’obbligo sarà contenuto nella nuova ordinanza che firmerò nelle prossime ore”. Concetto poi ribadito con un post sulla sua pagina Facebook.

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi (a sinistra) alla consegna del contingente da 10 milioni di mascherine

Altri 20 milioni di dispositivi in arrivo

Rossi ha poi annunciato di aver ordinato altri 20 milioni di mascherine dalla Cina e di averne commissionate altre ad aziende toscane.

La mappa del contagio in Toscana

L’impegno della Regione si deve al fatto che la mascherina è considerata un bene primario, ancor più con l’entrata in vigore dell’obbligo. “Pensiamo che si tratti di un’iniziativa di protezione primaria che rivolgiamo a tutti i cittadini e a tutte le famiglie”, ha aggiunto il governatore. Qui i dettagli dell’ordinanza della Regione Toscana sull’obbligo di indossare le mascherine: quando, dove e quali sono le multe.

Ultime notizie

Nardella: “Riapriamo la scuola, almeno l’ultimo giorno”

La proposta del sindaco di Firenze: almeno una giornata per rincontrare compagni di classe e professori

Bonus colf, badanti e lavoratori domestici: via alla domanda sul sito Inps

Aperta sul sito Inps la procedura per fare domanda: un bonus da 500 euro per due mesi per colf, badanti e lavoratori domestici, i requisiti

Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: apertura a rischio?

Cosa cambia per i viaggi interregionali con il nuovo decreto sulla fase 2 e quanto influirà il monitoraggio del livello di rischio

Assistenti civici, in arrivo il bando: saranno volontari, nessuno stipendio

Un bando per reclutare 60 mila assistenti civici, volontari per il rispetto delle norme anti coronavirus: no stipendio ma rimborsi spese