La nuova piazza delle Cure sarà pronta a giorni. Il mercato a luglio.

Il sindaco Dario Nardella giovedì 23 maggio ha fatto un sopralluogo ai cantieri per la riqualificazione di piazza delle Cure, iniziati nella primavera 2018. Con lui c’erano anche l’assessore ai Lavori pubblici e alla Mobilità Stefano Giorgetti e il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi.

Le operazioni di riqualificazione,  spiega il primo cittadino “sono in via di ultimazione. C’è da completare l’illuminazione, le rifiniture dei marciapiedi e le ultime asfaltature, ma il colpo d’occhio è già chiaro ed anche molto bello”. I lavori per il nuovo mercato, che nel frattempo è stato spostato nel piazzale davanti al Mandela Forum, invece finiranno “a luglio, come ha già detto e promesso l’assessore ai Lavori pubblici e alla Mobilità Stefano Giorgetti”. Una data precisa, ancora non c’è . “Quello che conta è fare un lavoro a regola d’arte” spiega Nardella, soffermandosi sulla copertura in legno del mercato:  nelle parti di orditura secondaria, è stata fatta con il legno degli alberi distrutti lo scorso autunno dal ciclone ad Asiago, in Veneto.

Nuova piazza delle Cure: asfaltatura rinviata per pioggia ed eventi

Sulle tempistiche di riqualificazione di piazza delle Cure il presidente del Qauartiere 2, Michele Pierguidi precisa: “I cittadini stanno vendendo che la ditta sta lavorando e che la piazza sta venendo bene. A noi non interessa tagliare il nastro prima delle elezioni, ma fare le cose per bene”.

Infine, sulle ultime asfaltature della piazza, Stefano Giorgetti ricorda che “Sono state rinviate già due volte causa pioggia perchè per farle “bisogna chiudere viale Volta due giorni. Noi vorremmo farlo di sabato e domenica, ma questo fine settimana non lo possiamo fare visto che c’è la partita della Fiorentina allo stadio”.