venerdì, 14 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCountdown per i nuovi lavori...

Countdown per i nuovi lavori della linea 3 della tramvia

Il nuovo tracciato unirà piazza della Libertà con Bagno a Ripoli: previsti 30 mesi di cantieri, anche sui viali di circonvallazione

-

- Pubblicità -

I lavori per la linea 3 della tramvia a Firenze stanno per partire. È iniziato il countdown. Si tratta della linea che va da piazza della Libertà a Bagno a Ripoli: un totale di 7,2 chilometri per 330 milioni di euro circa, che dovranno essere chiusi entro il giugno 2026. Sono previste 17 fermate. Il capolinea è previsto lungo viale Don Minzoni. Da lì si arriverà a viale Matteotti, viale Giovane Italia per poi proseguire sui lungarni Pecori Giraldi, del Tempio e Cristoforo Colombo. Superato il ponte da Verrazzano si procede verso viale Giannotti, viale Europa e si arriverà in via Granacci, arrivando al capolinea di Bagno a Ripoli.

Progetto esecutivo e cantieri della linea per Bagno a Ripoli

Sui lavori della linea 3 della tramvia l’ultimo passo in avanti è arrivato dalla giunta comunale e dalla delibera approvata dall’assessore alla mobilità e grandi infrastrutture di Palazzo Vecchio Stefano Giorgetti. Si tratta dell’atto per la contrattualizzazione per la progettazione esecutiva e realizzazione della linea 3.2.1.

- Pubblicità -

I primi lavori riguardano le opere di modifica della viabilità propedeutiche all’avvio vero e proprio delle lavorazioni per la tramvia. Per Giorgetti si tratta di un “atto fondamentale perché consente di concludere la progettazione e di avviare le opere con un cronoprogramma definito, che a breve illustreremo”. Sono previsti inizialmente i cantieri per il nuovo ponte, per i parcheggi scambiatori in viale Europa e nel territorio di Bagno a Ripoli e per il deposito, sempre a Bagno a Ripoli.

Quando inizieranno i lavori per la linea 3 della tramvia (anche sui viali di circonvallazione)

I lavori partiranno ad inizio 2024, con circa 9 mesi di ritardo sulla data prevista. E sono attesi perché con quella linea si potrà arrivare anche al Viola Park, il nuovo centro sportivo della Fiorentina. I cantieri dureranno 30 mesi e questo comporterà alcune modifiche alla viabilità, anche se Palazzo Vecchio c’è ottimismo. Naturalmente i cantieri dovranno fare anche i conti con eventuali ritrovamenti archeologici. Oltre a questa linea, ci saranno poi i lavori per la linea piazza Libertà-stadio-Rovezzano che dovrebbe essere completata entro il 2026.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -