domenica, 26 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaObbligo green pass al lavoro,...

Obbligo green pass al lavoro, da quando: nuovo decreto per ottobre

Si attende la cabina di regia per capire le prossime mosse del governo, che valuta l'estensione del green pass obbligatorio per tutti i lavoratori, pubblici e del settore privato, con un nuovo decreto legge

-

Obbligo di green pass per tutto il lavoro privato e per i dipendenti pubblici, forse già a metà ottobre, quando entrerà in vigore un nuovo decreto legge: il governo valuta l’estensione della certificazione verde per i lavoratori della pubblica amministrazione e per quelli delle aziende private. Dopo i malumori interni alla maggioranza delle scorse settimane, si cerca adesso una quadra.

In vista novità per le aziende private

L’ultimo provvedimento ha “blindato” il mondo dell’istruzione, rendendo obbligatorio il green pass anche per i genitori che entrano a scuola, e ha stretto le maglie anche per tutto il personale impiegato nelle Rsa. Da settimane si parla di un’ulteriore estensione, ma con posizioni diverse all’interno della maggioranza. Adesso il ministro leghista Giancarlo Giorgetti, che si occupa di Sviluppo economico, ha aperto all’estensione del certificato verde per tutti i lavoratori, anche privati: “è un’ipotesi in discussione. L’esigenza delle aziende è di avere la sicurezza per chi opera nei reparti”, ha detto.

Quando entra in vigore l’obbligo di green pass per i dipendenti pubblici e il lavoro privato

Ancora non è chiaro se la road map sarà diversa per la pubblica amministrazione e le aziende private o se l’obbligo scatterà prima per le imprese dove il green pass è già richiesto ai clienti ma non ai dipendenti (bar, ristoranti, palestre, trasporti a lunga percorrenza e via dicendo), poi per i dipendenti pubblici, che il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta vuole riportare in presenza all’85%, e infine per tutti gli altri lavoratori privati.

Secondo le indiscrezioni di stampa le date papabili per l’entrata in vigore della prima estensione dell’obbligo vanno dal 10 al 14-15 ottobre 2021. Un lasso di tempo per permettere a chi non si è ancora vaccinato di farlo e ottenere, dopo 15 giorni dalla prima dose, il “bollino verde”. Non si esclude però l’uscita di un decreto legge unico con regole per il green pass che riguardi tutti i lavoratori, pubblici e privati, in un colpo solo.

Quando esce il nuovo decreto legge su obbligo green pass e lavoro

Molto dipenderà dalla cabina di regia che si riunirà giovedì 16 settembre e dal successivo Consiglio dei ministri: in questi passaggi il premier Mario Draghi dovrà trovare una sintesi tra le diverse posizioni o rimandare la decisione ancora di una settimana per arrivare a un decreto legge unico sul green pass obbligatorio per dipendenti pubblici e lavoro privato.

Ultime notizie