venerdì, 23 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaSciopero il 24 gennaio 2024...

Sciopero il 24 gennaio 2024 in Toscana e a Firenze: bus e tramvia

Fasce di garanzie diverse per autobus e tramvia a seguito della mobilitazione indetta dai sindacati di base. Tutte le informazioni utili

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Un nuovo sciopero dei mezzi pubblici è stato indetto per mercoledì 24 gennaio 2024 e riguarderà anche gli autobus che viaggiano in Toscana e la tramvia di Firenze, mentre non sono segnalate modifiche alla circolazione dei treni regionali di Trenitalia. Alla mobilitazione indetta per 24 ore a livello nazionale dai sindacati di base (USB, Cobas, SGB e CUB), si sommano anche due proteste aziendali locali che riguardano Autolinee Toscane. Ecco tuto quello che c’è da sapere sullo sciopero del 24 gennaio, dagli orari alle fasce di garanzia.

Gli orari dello sciopero dei mezzi pubblici il 24 gennaio: gli autobus in Toscana

Per quanto riguarda gli autobus di Autolinee Toscane, il gestore unico del trasporto pubblico locale su gomma in Toscana, il servizio sarà assicurato durante lo sciopero del 24 gennaio 2024 in due fasce orarie di garanzia, la mattina e all’ora di pranzo.

- Pubblicità -

I bus circoleranno:

  • Dalle 4.15 alle 8.14
  • Dalle 12.30 e le 14.29

Fuori da queste fasce orarie, fa sapere Autolinee Toscane, la regolarità del servizio dipenderà dall’adesione dei lavoratori alla protesta. Nell’ultimo sciopero di 24 ore indetto dai sindacati di base l’adesione in Toscana fu del 22,17%. Lo sciopero coinvolgerà non solo gli autisti ma anche operai, impiegati e personale delle biglietterie. Per informazioni e aggiornamenti: www.at-bus.it, numero verde 800 14 24 24 e canali social di Autolinee Toscane.

- Pubblicità -

Lo sciopero della tramvia a Firenze il 24 gennaio 2024.

Gli orari dello sciopero della tramvia di Firenze, mercoledì 24 gennaio, saranno leggermente diversi rispetto a quelli previsti per gli autobus in tutta la Toscana. La linea 1 e la T2 circoleranno regolarmente:

  • dalle 6.00 alle 9.30
  • dalle 17.00 alle 20.00

Al di fuori di queste fasce potrebbero verificarsi disservizi, ritardi o cancellazioni di corse. Gest fa sapere che agli scioperi precedenti indetti dalle stesse sigle sindacali ha aderito il 10% degli autisti. Per informazioni www.gestramvia.it, numero verde 800.964424 (199.229300 da cellulare, a pagamento) e i canali social dell’azienda.

- Pubblicità -

I motivi della protesta

Lo sciopero è stato indetto a livello nazionale per il settore autoferrotranvieri da USB Lavoro privato, COBAS Lavoro Privato, ADL Cobas, SGB Sindacato Generale di Base e Cub Trasporti. Hanno aderito anche le sigle USB Lavoro Privato, Cobas Lavoro Privato, CUB Trasporti. Tra le richieste l’aumento degli stipendi, la riduzione dell’orario di lavoro, l’adeguamento della sicurezza, il blocco delle privatizzazioni e gare, il libero esercizio di sciopero, il superamento dei salari di ingresso, la modifica dei criteri di appalti e subappalti, il salario minimo, la sicurezza dei lavoratori, la legge sulla rappresentanza, il blocco delle spese militari ed investimenti sui servizi pubblici essenziali.

A questa protesta si aggiungono due mobilitazioni aziendali proclamate il 24 gennaio che riguardano soltanto Autolinee Toscane: di 24 ore (COBAS Lavoro Privato, per tutta la Toscana) e di 4 ore (SLM FAST Confsal soltanto per la provincia di Pisa).

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -