mercoledì, 30 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Sondaggi sulle elezioni regionali in...

Sondaggi sulle elezioni regionali in Toscana 2020

Le prime stime e tendenze sull'appuntamento elettorale di primavera, quando i toscani saranno chiamati a eleggere il nuovo presidente della Regione e il nuovo Consiglio regionale

-

Dopo le elezioni in Emilia Romagna e Calabria, ora si guarda alle prossime regionali previste in Toscana durante la primavera del 2020 e iniziano a circolare i primi sondaggi per “fotografare” la situazione dei candidati e dei diversi schieramenti. Nella roccaforte rossa si gioca una delle partite più importanti a livello nazionale tra il centrosinistra, che governa la Toscana da sempre, il centrodestra, alla ricerca del colpaccio, e il Movimento 5 Stelle che cerca di rialzare la testa dopo i risultati delle ultime tornate elettorali. Accanto ai maggiori schieramenti ci sono poi vari candidati indipendenti.

Elezioni regionali Toscana 2020: i candidati presidente

Elezioni regionali 2020: i primi sondaggi

Più che sondaggi veri e propri, al momento circolano molte previsioni di massima realizzate in base ai dati delle ultime elezioni europee in Toscana, estrapolando alcune tendenze per le regionali di maggio 2020 che però hanno un’affidabilità limitata per l’assenza di un campione statistico.

Affari Italiani ha commissionato una stima al sondaggista Alessandro Amadori, secondo cui al momento si profila una vittoria del centrosinistra che ha candidato Eugenio Giani, presidente uscente del Consiglio regionale della Toscana, staccato di 3 punti percentuali dallo schieramento di centrodestra, che è ancora alla ricerca di un nome.

Elezioni regionali 2020 in Toscana, la guida completa

Queste in particolare le previsioni di Alessandro Amadori per Affari Italiani per le elezioni regionali 2020 in Toscana: centrosinistra al 47% (Pd, Più Europa, Sinistra Italia, Articolo 1, Liberi e Uguali, a cui aggiungere il 3% di Italia Viva), centrodestra al 44% (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia), mentre per il Movimento 5 Stelle (che con le “regionarie” ha scelto come candidata presidente Irene Galletti) viene previsto un crollo al 5%.

Il sondaggio di OpiMedia sui dati di gennaio

5 Stelle in calo e centrosinistra in vantaggio, con un guadagno di 3-4 punti percentuali nel giro di 30 giorni. Questi invece i risultati di uno dei sondaggi elettorali per le regionali 2020 realizzato da OpiMedia e commissionato da Toscana Media Quinews. I dati, relativi al mese di gennaio 2020 e alla Toscana, vedono in testa la coalizione che appoggia Eugenio Giani con il 46% (il Pd è il primo partito con il 31%), mentre il centrodestra è al 39% (la Lega da sola è al 27%). Pentastellati invece al 9%.

Ultime notizie

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze

Collaboratori sportivi, arriva il bonus da 600 euro per giugno 2020

Pubblicato, dopo più di un mese di ritardo, il decreto attuativo: come funziona l'indennità e come fare domanda alla società Sport e Salute

Trekking: la rinascita della “Via degli Dei”, da Firenze a Bologna

Da Bologna a Firenze a piedi, attraversando l’Appennino: è la Via degli Dei, un percorso dalla storia millenaria. Firmato un protocollo per promuovere il turismo slow

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone