giovedì, 18 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaPride 2023 a Firenze: percorso...

Pride 2023 a Firenze: percorso e orari della sfilata Lgbtqia+*

Il corteo arcobaleno torna dopo 7 anni in città. A organizzare la manifestazione 17 associazioni toscane LGBTQIA+*. Partenza da Porta Romana, arrivo in piazza Vittorio Veneto

-

- Pubblicità -

Non chiamatelo semplicemente “gay pride di Firenze“, il corteo per le strade del capoluogo toscano l’8 luglio 2023, lungo un percorso che va dall’Oltrarno alle Cascine, sarà una sfilata dell’orgoglio di tutta la comunità che si riconosce nella sigla LGBTQIA+* (ossia lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer, intersessuali e asessuali). Dopo 7 anni il Toscana Pride torna a Firenze e gli organizzatori hanno reso noto il percorso arcobaleno e il programma con gli orari. L’evento è organizzato dalle 17 associazioni che fanno parte del comitato promotore della manifestazione.

Toscana Pride 2023 a Firenze: quando ci sarà

La data scelta insieme al Comune per il Pride di Firenze è sabato 8 luglio 2023, quando in città potrebbero arrivare – secondo le stime degli organizzatori – oltre 30mila persone da tutta la Toscana (e non solo). “Scenderemo in piazza per non restare indifferenti e rispondere alla cultura dell’odio con l’amore e con la lotta”, ha dichiarato il portavoce della manifestazione Vincent Vallon all’annuncio della manifestazione fiorentina, nel marzo scorso. Del comitato promotore fanno parte 17 associazioni toscane, tra cui anche tre realtà attive a Firenze: Arcigay Firenze “Altre Sponde”, Azione Gay e Lesbica, Ireos Comunità Queer Autogestita. Lo slogan scelto quest’anno è “Corpi InTRANSigenti“.

- Pubblicità -

Il percorso del Pride a Firenze e gli orari l’8 luglio 2023

Adesso si conosce anche il percorso del Toscana Pride 2023 che toccherà l’Oltrarno e una parte del centro storico di Firenze, mentre l’arrivo è previsto alle porte del Parco delle Cascine. Il concentramento è fissato alle ore 16.30 nel Giardino delle scuderie reali, che si trova a pochi passi da Porta Romana (accesso dal parcheggio del piazzale di Porta Romana, dalla strada pedonale chiamata Viale dei Cipressi). Da qui l’itinerario della sfilata toccherà via Romana, poi prima di piazza Pitti il corteo imboccherà via Maggio fino ad arrivare su Lungarno Guicciardini. I manifestanti continueranno sulla sponda dell’Oltrarno e in seguito passeranno su Ponte alla Carraia, su lungarno Vespucci e gireranno in Borgo Ognissanti. La parte finale del percorso del Toscana Pride sarà in direzione del principale parco di Firenze, le Cascine: via il Prato, Porta a Prato, il controviale di viale Fratelli Rosselli e la fine del corteo in piazza Vittorio Veneto. Qui sarà allestito il palco per l’evento finale.

Percorso Toscana Pride Firenze 2023
Il percorsi del Toscana Pride 2023 a Firenze, pubblicato sui canali social della manifestazione

Le motivazioni della manifestazione arcobaleno

Il Toscana Pride è una manifestazione itinerante, che di anno in anno ha toccato diverse città della regione: nel 2016 si svolse proprio Firenze, per poi interessare negli anni successivi anche Arezzo, Siena, Pisa e – la scorsa estate – Livorno, portando in piazza un totale di 100mila persone. “C’è molta voglia di tornare in piazza, in un momento in cui la nostra comunità è attaccata dall’esterno ma anche dall’interno – ha spiegato il portavoce del Toscana Pride Vincent Vallon – Il presidente Meloni, la leader di ArciLesbica e un gruppo di femministe che si definiscono radicali, hanno fatto fronte unico nel prendere di mira le persone trans* e le famiglie arcobaleno, mentre si ignorano sistematicamente le nostre istanze – ha continuato – L’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di vittime di transfobia e secondo l’ultimo rapporto di ILGA-Europe il 2022 è stato l’anno più violento per la comunità LGBTQIA+* e questa violenza ha assunto la forma dei discorsi d’odio pronunciati da politici e media”.

- Pubblicità -

Tante le rivendicazioni delle associazioni: una legge contro le discriminazioni basate su orientamento e identità e contro la misoginia e l’abilismo; il riconoscimento delle figlie e dei figli delle famiglie arcobaleno e una legge sulle adozioni anche a single e coppie dello stesso sesso/genere; il diritto all’autodeterminazione delle persone trans e non binarie. Il manifesto politico è pubblicato su www.toscanapride.eu.

La festa finale del Pride di Firenze alla Limonaia di Villa Strozzi

Il party ufficiale del Toscana Pride di Firenze “The Shade for Pride” si svolgerà nella serata dell’8 luglio 2023 alla Limonaia di Villa Strozzi con Queen of saba in concerto e i dj set di Mads, Jenny Jackson, Populous. Apertura dei cancelli e dell’area ristorazione a partire dalle ore 20. I biglietti sono in vendita su Ticket One, alla cassa della Limonaia o durante gli eventi di Arcigay Firenze.

- Pubblicità -

La manifestazione fiorentina fa parte dell’Onda pride, una miriade di cortei LGBTQIA+* che si svolgono da Nord a Sud in tutta Italia. Le manifestazioni sono partite lo scorso 8 aprile con il Sanremo Pride e si concluderanno il 16 settembre a Monza e Scafati. Nel mezzo tante date, come quelle di Bologna e Napoli (entrambi i Pride il 1° luglio), Verona (8 luglio), Reggio Calabria (22 luglio), Rimini (6 agosto). Per aderire al Toscana Pride 2023 di Firenze è possibile scrivere a  [email protected] e sostenere l’evento (che è autofinanziato) facendo un bonifico sul conto corrente IBAN IT 25P0 3069 0960 6100 0001 50545 (Banca Intesa) intestato a: Toscana Pride.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -