mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaLe multe dei velocar a...

Le multe dei velocar a Firenze: polemiche in città

Nuovi velocar a Firenze, vecchi attriti sulle multe. Forza Italia parla di 146 milioni di sanzioni ogni anno, il Comune smentisce. La mappa degli apparecchi

-

Pubblicità

Le multe dei velocar a Firenze sono sempre più oggetto di dibattito. Anche politico. Da una parte Forza Italia ha fatto uscire il presunto numero di sanzioni ogni anno dei nuovi apparecchi posizionati in viale XI Agosto, viale Etruria e due sul viadotto del Varlungo: “Stanno facendo una media di mille multe al giorno. Ne consegue che i velocar a Firenze sono a quota 146 milioni di sanzioni ogni anno”. Dall’altra l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti non ci sta e parla di dati “non credibili”.

Velocar, come funziona

Probabilmente le multe dei velocar a Firenze sono cresciute, ma anche perché gli automobilisti non rispettano le regole. Il segnale di avviso prima delle macchinette resta, è il metodo che cambia. Non ci sono più i box grigi ma adesso la camera è collocata in alto su un palo. Con due grandi differenze. È più difficile rovinarla e il raggio di azione è più ampio (e su più corsie): un totale di 30 metri di distanza e 3 corsie contemporaneamente. I vecchi autovelox avevano poi problematiche in caso di maltempo, i velocar no.

Dove fare attenzione per le multe per i velocar a Firenze

Pubblicità

Ci sono alcuni velocar su cui bisogna fare particolarmente attenzione per le multe: si tratta di quelli di viale Marco Polo, viale XI agosto, viale Etruria, quelli sul Varlungo. Come più volte spiegato da Palazzo Vecchio i velocar non servono solo per elevare nuove multe a Firenze ma anche per ridurre la velocità media e ridurre così il rischio di incidenti. Sono attivi 24 ore su 24 e in pratica costringono (ma dovrebbe essere la normalità) gli automobilisti ad andare ad una velocità non elevata.

Il sindaco Dario Nardella, insieme a Giorgetti, sono sempre dell’idea che si deve fare qualsiasi cosa per evitare incidenti o che le strade cittadine vengano trasformate in un circuito di Formula 1. Da qui l’esigenze di mettere velocar a Firenze: magari le multe aumentano, ma si vedrà se i dati complessivi sugli incidenti rilevati dalla Polizia municipale nel 2022 saranno in calo rispetto all’anno precedente. Intanto entro fine 2022 arriveranno nuovi autovelox a Firenze, in viale Nenni, viale Redi e viale Michelangelo, sempre nell’ottica di una maggiore sicurezza.

Pubblicità

Ultime notizie