Animalia Fashion Palazzo Pitti mostre Firenze

L’impatto visivo è forte. Nelle sale di Palazzo Pitti per la mostra “Animalia Fashion”, le creazioni di stilisti affermati ed emergenti sono i protagonisti di abbinamenti inaspettati: da una parte ci sono vestiti, scarpe e accessori, dall’altra animali impagliati e rettili in formaldeide, ragni conservati in teche e disegni tratti da antichi bestiari.

Le date

A Firenze il Museo della moda e del costume (conosciuto fino a qualche tempo fa come “Galleria del Costume“) ospita dall’8 gennaio, non a caso giorno di apertura di Pitti Immagine Uomo, una passeggiata tra fashion e zoologia a cura di Patricia Lurati. La mostra sarà visitabile fino al 5 maggio 2019.

Un evento-installazione che mette a nudo il rapporto tra alta moda e il mondo degli animali. Le opere d’arte, le creazioni di stilisti contemporanei di tutto il mondo, dalla Francia alla Russia, dalla Cina all’Italia, e le collezioni zoologiche sono messe in relazione tra loro.

Cosa si può vedere a Palazzo Pitti, nel museo della moda e del costume

In mostra ci sono quasi 100 pezzi rappresentativi della haute couture che vanno dal 2000 al 2018,  in prestito dalle maison più affermate, ma anche da stilisti emergenti. Si va da Christian Dior a Jean Paul Gaultier, da Chanel a Dolce & Gabbana fino ai gioielli di Cartier. E ancora  Saint Laurent, Roberto Cavalli, Prada, Valentino, Armani, Emilio Pucci, solo per fare qualche nome.

Accanto agli esempi del fashion mondiale, nelle 18 sale del percorso espositivo si trovano ragni, cigni, conchiglie, ricci, pesci, coralli, pappagalli, aragoste, pesci, serpenti, scarabei, insetti, coccodrilli e farfalle.

Mostra Palazzo Pitti Firenze - Animalia Fashion vestiti animali Galleria del Costume

“In questa mostra l’alta moda interpreta un universo favoloso, dove i manichini diventano creature di un bestiario moderno e poetico – dice il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt – è anche un omaggio alle qualità artistiche e tecniche della moda contemporanea, un settore cui il Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti sta dedicando nuove energie ed attenzione”.

“In un dialogo emozionante con questo zoo di stoffe, piume, pellami – aggiunge la curatrice della mostra Patricia Lurati – il visitatore viene sorpreso, coinvolto nella scoperta delle meraviglie del mondo animale, che per gli stilisti diventa fonte di ispirazione, o che crea accostamenti inaspettati nell’immaginazione di chi guarda”.

Mostre Pitti Firenze - Animalia Fashion scarpe

Come visitare la mostra “Animalia Fashion”

Il biglietto intero per visitare Palazzo Pitti  e la mostra costa 10 euro (5 euro il ridotto) fino al 28 febbraio, 16 euro intero (8 euro ridotto) dal primo marzo 2019 fino al termine della mostra. Gli orari di apertura vanno dal martedì alla domenica, dalle 8.15 alle 18.50.

Sul sito ufficiale di Palazzo Pitti le informazioni su Animalia Fashion.