lunedì, 15 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiFiera dell'Ascensione 2023: domenica torna...

Fiera dell’Ascensione 2023: domenica torna il mercato alle Cascine

Domenica 21 maggio centinaia di banchi arrivano nel parco delle Cascine per la Fiera dell'Ascensione, quella che un tempo si chiamava "Festa del grillo"

-

- Pubblicità -

Un tempo a Firenze era chiamata “Festa del grillo”, oggi è semplicemente la Fiera dell’Ascensione: domenica 21 maggio 2023 torna il grande mercato nel parco delle Cascine. Tra la passerella dell’Isolotto e il ponte della tramvia, lungo viale Lincoln e in piazza Kennedy, saranno allestiti dagli ambulanti oltre 200 banchi.

Il mercato alle Cascine domenica 21 maggio 2023

Vestiti, accessori, calzature, giocattoli, articoli per la casa e da regalo, prodotti di bellezza, profumi ma anche tante specialità alimentari da gustare sul posto o portare a casa. Sul “menù” della Fiera dell’Ascensione 2023 nel parco delle Cascine c’è davvero di tutto, anche un angolo del mercato dedicato agli animali domestici. I più golosi troveranno pure gelati, dolciumi, caramelle, porchetta, brigidini di Lamporecchio e street food locale.

- Pubblicità -

L’appuntamento va dalle ore 8.00 alle 20.00. In programma inoltre spettacoli itineranti  per grandi e bambini, lungo tutta l’area della manifestazione. Si tratta dell’ultimo dei mercati straordinari di questa stagione affidati ai sindacati dei commercianti su area pubblica Fiva Confcommercio Firenze-Arezzo e Anva Confesercenti Firenze, che hanno curato anche le fiere quaresimali alle Cascine. Per informazioni è possibile contattare la Fiva Confcommercio Firenze Arezzo al numero 055 2036964 o consultare il sito dell’associazione di categoria.

Fiera Ascensione 2023 mercato Cascine Firenze

- Pubblicità -

La Fiera dell’Ascensione 2023 e la Festa del grillo alle Cascine

Il grande mercato nel parco delle Cascine di Firenze è in programma la domenica successiva alla Festa dell’Ascensione di Gesù, che nel 2023 cade il 18 maggio (ossia quaranta giorni esatti dopo la Pasqua, come vuole la tradizione cattolica). In passato Firenze celebrava questa data anche con la Festa del Grillo (qui ne spieghiamo le origini) unendo il folklore a una ricorrenza religiosa, con tanto di gabbiette che custodivano i piccoli insetti. Un appuntamento che è andato avanti fino agli anni Novanta, poi – anche per una nuova sensibilità ambientalista – i banchi degli ambulanti sono rimasti, mentre le gabbiette dei grilli sono diventate (fortunatamente) solo un ricordo.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -