“Vogliamo lasciare una traccia significativa della nostra presenza, spiega il Presidente del Levante Fiorentino Marcello Ulivieri, che dia un senso ancora più profondo agli eventi che si sono succeduti in questi luoghi. In questo senso abbiamo lanciato l’idea di un’asta attraverso la quale dare il via alla raccolta di fondi per la realizzazione di un ascensore qui al Museo di Orsanmichele, un luogo così bello e ricco di suggestioni che auspichiamo sia presto reso fruibile da tutti”.
L’asta – coordinata e condotta da Galleria Pananti – Casa d’aste, si caratterizza per la presenza di 15 lotti di prodotti offerti dalle seguenti aziende:

Gioielli Zoppini
Consorzio Centopercento italiano
Fattoria Lavacchio
Marchesi de’Frescobaldi
Fattoria Altomena
Castello del Trebbio
Braccialini
Ermanno Scervino
Hotel Villa Casagrande
Comune di Bagno a Ripoli e Wolkswagen group Firenze (statua “La lavandaia di Grassina” del maestro Porcinai)
Comune di Pontassieve

Tutti i lotti sono visionabili su:
www.openconsulting.com
www.wineandfashion.it