È già tempo di Estate Fiorentina. Per il 2019 Palazzo Vecchio è al lavoro sul nuovo bando che selezionerà progetti ed eventi destinati ad animare la stagione più calda dell’anno: con largo anticipo sarà pubblicato il 20 novembre 2018 e resterà aperto fino al prossimo 20 gennaio.

Le anticipazioni

Intanto si delineano già i progetti strategici, come la possibilità di riportare il cinema all’aperto nel piazzale degli Uffizi, ma anche in altre due luoghi di Firenze ricchi di storia: il Forte Belvedere, che nel 2019 potrà tornare ad ospitare un’arena estiva, e piazza del Carmine. Tutto dipenderà dalle proposte che arriveranno al Comune.

Tra le altre novità annunciate dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dal curatore dell’Estate Fiorentina Tommaso Sacchi, anche un progetto per valorizzare le suggestive terrazze e le storiche logge cittadine, eventi nel Chiostro Grande di Santa Maria Novella, concerti serali sui sagrati delle basiliche fiorentine. Confermati poi il jazz in Oltrarno e la valorizzazione di luoghi inediti, di piazza Santissima Annunziata e del complesso di Santa Croce.

Il bilancio dell'Estate Fiorentina

Intanto il Comune ha stilato il bilancio della kermesse 2018 che ha visto 1300 eventi (in aumento del 30% rispetto al 2017), sei progetti strategici, 11 spazi interessati dalle iniziative, oltre 150 soggetti culturali coinvolti per circa un milione di presenze complessive.

Estate Fiorentina 2019 anticipazioni

A guidare la classifica degli appuntamenti più gettonati Firenze Rocks alla Visarno Arena, che nel 2018 ha visto 200mila presenze. Seguono il cinema all’aperto con  64mila presenze, il Jazz Fringe Festival (40mila), l’Eredità delle donne (25mila) e Musart (20mila).