lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Il degrado sale sul palco

Il degrado sale sul palco

Proseguono con uno spettacolo teatrale gli appuntamenti di "Se non ora quando ? appuntamenti con la sostenibilità" organizzati dall'assessorato al consumo critico e nuovi stili di vita insieme alle 31 associazioni dello sportello Eco Equo. Lo spettacolo si chiama "Terracotta" e si svolgerà domani alle 21.00 al Teatro Le Laudi. “Terracotta”, di e con Stefano Lucarelli, esponente del teatro civile italiano, è un racconto sul degrado terrestre partendo dalle primizie fino al cibo in tavola, alla loro manipolazione e trasformazione in una salsa insapore o dal sapore artefatto; un provocante e coinvolgente monologo sull'atto del mangiare.

-

Lo spettacolo si chiama “Terracotta” e si svolgerà domani alle 21.00 al Teatro Le Laudi. “Terracotta”, di e con Stefano Lucarelli, esponente del teatro civile italiano, è un racconto sul degrado terrestre partendo dalle primizie fino al cibo in tavola, alla loro manipolazione e trasformazione in una salsa insapore o dal sapore artefatto.

Uno degli atti fondamentali e in assoluto più naturali del vivere, portatore di piaceri, tradizioni, socialità; un atto che però oggi si carica di dilemmi scientifici, politici ed etici, obbligandoci continuamente a fare delle scelte “nel tentativo di riabilitare i sapori, di dare dignità alle colture locali e alla difesa di un interscambio più equo, più umano, più dignitoso”.

Stefano Lucarelli e il suo Terracotta arrivano a Firenze su iniziativa dell’Associazione Il Villaggio dei Popoli. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

Ultime notizie

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza al 45,89% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza alle urne di domenica 20 settembre per le elezioni regionali 2020 della Toscana. Oggi seconda giornata di voto

Fiorentina-Torino, le immagini della gara

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: affluenza al 39,38% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari: alle ore 23 di domenica 20 settembre ha votato il 39,38%