venerdì, 18 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Il parco più bello d'Italia

Il parco più bello d’Italia

Il Parco più bello d'Italia

-

I dieci giardini selezionati ci accompagnano in uno splendido viaggio che attraversa tutta la penisola all’insegna dell’eleganza e della bellezza, e che tocca dieci gioielli da non perdere, selezionati tra oltre 80 tra i più bei parchi italiani.

La Toscana è rappresentata da due giardini di particolare bellezza ed eleganza. Il Giardino Bardini di Firenze presenta una grande scalinata barocca contornata da terrazzamenti di piante officinali e ornamentali, che conduce allo splendido belvedere sulla città di Firenze. Altro belvedere sulla città è costituito dai meravigliosi giardini all’italiana di Villa Gamberaia a Settignano: il visitatore può contemplare il paesaggio circostante sentendosi immerso nel cuore della Toscana.

La Liguria è rappresentata quest’anno da Villa Durazzo Pallavicini a Pegli e dal suo meraviglioso parco, una delle più alte espressioni di giardino romantico ottocentesco, con sentieri lungo i quali sono presenti architetture neoclassiche, neogotiche e cinesizzanti.

In Veneto troviamo quest’anno, dopo la vittoria della scorsa edizione da parte della splendida Villa Pisani a Stra, l’incantevole Giardino Giusti a Verona con aiuole, statue, scalinate e grotte artificiali.

Il Lazio è ben rappresentato da tre splendidi parchi. Il primo, Villa Lante a Bagnaia, rappresenta una delle maggiori realizzazioni del Cinquecento con fontane, giochi d’acqua, una zona di parco e uno splendido giardino formale. Anche il Castello di Vignanello presenta un elegantissimo “parterre” che ha conservato intatta la sua struttura originaria: uno spazio rettangolare attraversato da viali ortogonali e suddiviso in dodici riquadri con bordure di bosso, alloro e lauroceraso. Meno rigore formale e più spazio a un impianto spontaneo e informale nella nostra terza tappa laziale, il Giardino di Ninfa, con sentieri sinuosi che volteggiano tra pietre e acqua, scorci e vedute, nel massimo rispetto degli equilibri dell’ecosistema; tutto sapientemente curato in nome dell’armonia della vegetazione.

Scendiamo in Campania per due gioielli di inestimabile bellezza: il giardino della Reggia di Caserta, proclamata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, con una grandiosa cascata d’acqua, fontane e vasche, un giardino all’italiana e un giardino all’inglese di recente restauro, e la Villa San Michele ad Anacapri con il suo rigoglioso giardino di lunghi viali, creato per il passeggio e con i suoi angoli raccolti per la meditazione. un’esperienza unica nel suo genere che rispecchia il gusto romantico e simbolista.

Concludiamo il nostro viaggio con la tappa conclusiva al Giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi in Sicilia. Luogo straordinario per la magnificenza della natura e per la ricchezza dei reperti archeologici, tornato allo splendore grazie all’intervento del FAI – Fondo Ambiente Italiano, a cui è tuttora affidato.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto

Cosa fare a Firenze il 19 e 20 settembre: eventi e idee per il weekend

Dimmi cosa ti piace e ti dirò dove andare: la guida all'ultimo fine settimana d'estate tra concerti, artigianato, cibo e solidarietà