martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Eventi Il XIII Live Rock Festival...

Il XIII Live Rock Festival ad Acquaviva

-

Il Live Rock Festival si caratterizza per la sua offerta enogastronomica: la rassegna musicale di evidente qualità si coniuga quindi con i crismi della festa popolare. A differenza di tutte le manifestazioni legate al rock e ai concerti live, ad Acquaviva viene allestito un ristorante con le specialità della tradizione toscana, comprese le degustazioni di Vino Nobile di Montepulciano. È inoltre presente un’offerta di cucina bavarese che garantisce i giusti abbinamenti con la gamma della birreria internazionale che propone le migliori marche d’importazione.
La propensione ecologista si conferma con il progetto Mater-bi Live che prevede l’utilizzo di stoviglie biologiche per i servizi di ristorazione all’interno del festival. Nato nel 2007 come progetto pilota per la Provincia di Siena, il progetto è risultato efficace per lo smaltimento dei rifiuti e la raccolta differenziata: dal 2008 il Comune di Montepulciano ha infatti coinvolto tutte le manifestazioni estive nella scelta di materiali biodegradabili per la ristorazione. Nella scorsa edizione il LIVE ROCK FESTIVAL ha fatto registrare, secondo le stime di Legambiente e Comune di Montepulciano, il 93% di raccolta differenziata: numeri che parlano da soli.
Gli organizzatori del Collettivo Piranha insieme a Legambiente hanno inoltre provveduto a piantare nuovi alberi all’interno dell’area festival, così da ammortizzare le emissioni di anidride carbonica.

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale