venerdì, 1 Marzo 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiLa Città dei Lettori 2022...

La Città dei Lettori 2022 fa tappa nei dintorni di Firenze

14 giornate di eventi in 6 comuni diversi con i protagonisti della letteratura contemporanea per il festival “La città dei lettori”

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Sostenere e incoraggiare il libro e la letteratura attraverso autori, illustratori, traduttori e curatori di primo piano è il principale obiettivo del festival La Città dei Lettori che ritorna, dal 1° settembre al 29 ottobre 2022 e per il quinto anno consecutivo, con sei appuntamenti in altrettanti Comuni dell’area metropolitana di Firenze. Tra questi due sono prime edizioni. Le iniziative in programma sono tutte a ingresso libero e gratuito e si inaugurano dopo due mesi (giugno – luglio 2022) di eventi diffusi sul territorio toscano, che hanno preso il via da Villa Bardini, cuore e sede storica della manifestazione.

Dalla pandemia alla guerra: la lettura, che è cultura, farà così da antidoto a barriere ideologiche e geografiche per permettere finalmente agli uomini d’incontrarsi e relazionarsi tra loro. “Leggere ci unisce”, niente di più vero: questo è infatti il messaggio che accompagna il progetto culturale di Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS, con la direzione di Gabriele Ametrano, che quest’anno ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura.

- Pubblicità -

Il programma della Città dei lettori 2022 nell’area metropolitana di Firenze

Calenzano: dal 1° al 3 settembre 2022

Il programma, di anno in anno più ricco di istituzioni ed eventi, prende avvio giovedì 1° alla Civica Biblioteca di Calenzano, in Via della Conoscenza, 11, con vari appuntamenti tra i quali, alle ore 20:30, il progetto “Azioni Corsare”: un omaggio a Pier Paolo Pasolini nell’anniversario della nascita in collaborazione con la compagnia Murmuris, che tornerà anche in altri comuni dell’area metropolitana e, alle ore 21:15, la lettura de L’isola di Arturo attraverso la voce di Iaia Forte, l’unica donna che può leggere Elsa Morante.

La giornata di venerdì 2 si aprirà con il libro di Andrea Tarabbia dal titolo Il continente bianco (Bollati Bolinghieri), presentato alle ore 18:30 con Marco Amerighi, Premio Strega di quest’anno e si chiuderà, alle ore 21:15, con Rivista sotto il vulcano / Quarto numero (Feltrinelli) con Marino Sinibaldi, presidente del Centro per il Libro e la Lettura. Infine, nella giornata di sabato 3, oltre alla partecipazione di nomi conosciuti quali le autrici Silena Santoni e Federica De Paolis, alle ore 21:15 sarà presente anche Marco Desiati, premio strega, che presenterà il suo libro Spatriati (Einaudi).

- Pubblicità -

Bagno a Ripoli: dal 9 all’11 settembre

Anche a Bagno a Ripoli, – ma non solo -, non mancano gli eventi di Io leggo!, che prestano particolare attenzione ai ragazzi al fine di avvicinarli, sin da giovani, alla lettura. A questi, si affiancano i Paesaggi letterari, un modo per scoprire la letteratura strettamente connessa al territorio in cui ci si trova. Tutto questo e molto altro alla Biblioteca Comunale di Bagno a Ripoli in Via di Belmonte, 38. Alle ore 21:00, sabato 10, si terrà una lectio a cura di Gaia Nanni dal titolo La libertà di espressione, accompagnata alla chitarra elettrica da Gabriele Doria; mentre domenica 11, alle ore 09:00 alla Fonte Fata Morgana, si terrà Yoga Book: un percorso coinvolgente, meditativo e yogico, tenuto da Raffaella Martinelli e Ilaria Castellino.

Campi Bisenzio: 15 e 16 settembre

L’inclusività sarà il tema protagonista giovedì 15 e venerdì 16 settembre 2022  organizzate dalla Città dei lettori alla Villa Montalvo di Campi Bisenzio (Firenze), protagonista per la prima volta di questa importante iniziativa. Tra i tanti eventi in programma segnaliamo giovedì 15, alle ore 18:30, Atlante del genere (Edizioni Clichy) di Alessandra Dante Fisher e Jiska Ristori e, alle ore 19:30, Chiamami così: Vera Gheno, già presente in precedenti edizioni del festival, si trova questa volta in dialogo con Luca Starita e in veste di inclusività linguistica. Per quanto riguarda l’inclusività del gruppo, venerdì 16, alle ore 18:30, si terrà anche la lectio Mi alleo, quindi sono (più forte) di Domitilla Pirro seguita, alle ore 19:30, da Corpi minori (Mondadori) di Jonathan Bazzi con Luca Starita.

- Pubblicità -

La Città dei Lettori a Montelupo Fiorentino: 23 e 24 settembre 2022

A Montelupo Fiorentino il festival si terrà nel Parco Ambrogiana, nell’area del Museo Archeologico in via S. Lucia. Due giorni di appuntamenti: tra i tanti nomi, venerdì 23 sarà ospite Alessandro Gnocchi con PPP Le piccole patrie di Pasolini (La Nave di Teseo) – ore 18:30, a seguire Alfredo Accattino con La linea e l’ombra (Giunti) – ore 19:30 e Maura Gancitano con Specchio delle mie brame (Einaudi) – ore 20:30; per poi concludere con il giornalista de L’Espresso Simone Innocenti e L’anno capovolto (Atlantide) con Aglaia Vivianiore 21:30.

Manifesto Città Lettori 2022

Un’iniziativa imperdibile sarà anche quella di sabato 24: una lectio di Federico Taddia dal titolo Margherita Hack: cento anni di una storia attuale a partire dalle pagine del libro Nata in Via delle Cento Stelle (Mondadori). Il legame con il territorio, in questo caso, è ulteriormente avvalorato dal fatto che l’iniziativa si terrà accanto ad una scuola che ha dedicato il suo nome proprio alla donna. La giornata si concluderà, alle ore 21:30, con una lectio di Paolo Nori dal titolo Chi ha paura di Dostoevskij?.

Pontassieve: 8 e 9 ottobre

A Pontassieve la rassegna si terrà invece a Le Muratine. Al via sabato 8, alle ore 17:30, con una passeggiata letteraria alla scoperta di Pontassieve e della sua storia seguita, domenica 9 da molti eventi, fra i quali il Florence Book Party di Paola Servente con Sara Menichetti alle ore 12:00; l’appuntamento, alle ore 18:00, con Emergency in ricordo di Gino Strada a partire da Una persona alla volta (Feltrinelli) fino all’intervento delle ore 21:30 di Annalisa Camilli, reporter su Internazionale, per raccontare chi abita oggi la città di Kiev.

La Città dei lettori: ultima tappa a Impruneta il 28 e 29 ottobre 2022

L’edizione 2022 de La Città dei lettori si conclude il 28 e 29 ottobre alle porte di Firenze, con le iniziative organizzate nel Loggiato del Pellegrino all’Impruneta. Tra i nomi conosciuti  ricordiamo Alessia Gazzola – ore 18:00 e Sveva Casati Modignani – ore 19:00 (libri in uscita); e ancora Paolo Codazzi con Lo storiografo dei disguidi (Arkadia Editore), e infine, i libri di Leonardo Gori e Gian Andrea Cerone Quella vecchia storia (Tea) e Le notti senza sonno (Guanda).

Dettagli sul sito della Città dei Lettori.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -